Le Rubriche di RavennaNotizie - Porto di Ravenna

Fusignani sul piano del Governo #italiaveloce: “Più attenzione per Ravenna, servono infrastrutture per le merci”

“Ritengo che Ravenna e il suo territorio meritino più attenzione da parte del Governo considerando che in #italiaveloce, il piano delle infrastrutture e dei trasporti per un’Italia ad Alta velocità prodotto dal Governo, non emergono novità sul piano delle infrastrutture”. È il comento del vicesindaco Eugenio Fusignani.

“Eppure – continua – sono in atto e avviati importanti investimenti sia da parte dell’Autorità di sistema portuale che da parte di Rfi per posizionare sempre di più lo scalo marittimo tra i maggiori porti del nostro Paese. Infatti, i 600 milioni di investimenti per la realizzazione dell’hub portuale sono unici nel panorama nazionale. In #italiaveloce sono inseriti la riqualificazione della E45/SS 3 bis Orte-Ravenna e la riqualificazione della SS 309 Ravenna-Venezia in project review/progettazione di fattibilità, ma dopo l’errore di aver abbandonato la realizzazione della E55, occorre dare al nostro territorio e in particolare a servizio del porto una viabilità che sia di supporto alle 3.200 navi che ogni anno fanno scalo qui e ai 7.600 treni che trasportano merci, per un totale di oltre 27 milioni di tonnellate”.

“Ritengo che sia da prendere in considerazione la proposta avanzata alcuni anni fa dalla Regione Emilia-Romagna di realizzare la Ferrara-mare nel tratto Alfonsine-Ferrara – conclude il vicesindaco con delega al Porto -. Nel piano del Governo ci sono programmi prioritari che riguardano i porti e tra questi ultimo/penultimo miglio ferroviario e connessioni alla rete dei porti; ultimo miglio stradale; accessibilità marittima. Mi auguro – conclude Fusignani – che si tenga conto anche del nostro scalo commerciale che, pur nella difficoltà dovuta alla situazione contingente della pandemia da Covid-19, ha sempre lavorato sostenendo l’economia locale e nazionale”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da nadin

    Ma questo signore è dell’opposizione o mi sbaglio!! ha mai presentato un straccio di progetto o di offerta al governo ?

  2. Scritto da leo

    forse se i politici di ravenna si preoccupassero di più andando a roma coinvolgendo
    il loro segretario senza aspettare che la montagna vada da maometto

  3. Scritto da cromwell

    Aldo Grasso ha chiuso così il suo fondo di oggi sul Corriere: “…in politica…ad affrontare problemi un tempo ritenuti importanti sono chiamati inetti di bella presenza.” Si potrebbe dissentire solo sulla bella presenza.

  4. Scritto da Stefano Pro-Bici

    Debbo dire è che quello che meritiamo con dei Politici di solo facciata e di apparizione nei media.