Cambio della Presidenza all’interno del Rotary Club Ravenna Galla Placidia

Più informazioni su

Ha preso avvio in questi giorni la nuova annata rotariana presieduta da Riccardo Papa, già Direttore generale della sede centrale della Cassa di Ravenna, che sostituisce Camillo Rapparini alla guida del Rotary Club Ravenna Galla Placidia.

Alla presenza del Governatore del Distretto 2072, Adriano Maestri, è stato effettuato la sera del 9 luglio scorso presso Villa Rota a Piangipane il passaggio delle consegne fra Rapparini e Papa. Nel corso della cerimonia, alla quale hanno partecipato numerosi soci insieme a molti loro congiunti, si sono ricordati i vari service effettuati durante l’annata, sia a livello locale che a livello internazionale, con la collaborazione di altri Club.

Nella serata il neo Presidente Papa ha presentato il nuovo Consiglio direttivo e ha delineato le linee programmatiche che, seguendo un percorso di continuità, coinvolgeranno attivamente il Club ed i relativi soci, sempre più impegnati nel cercare di far conoscere i progetti che si intendono realizzare.

Anche il Governatore Maestri – che si è complimentato con il Club Galla Placidia per avere ammesso al suo interno anche giovani soci e aver cercato di rispettare il principio delle pari opportunità – ha illustrato le finalità che si intendono perseguire a livello distrettuale, rispettando naturalmente le Linee guida definite in ambito internazionale. Ha anche ricordato come nel corso degli anni sia stato particolarmente importante l’impegno del Rotary International nel combattere la diffusione della poliomielite, non sottacendo che le strutture sanitarie costruite in passato per combattere la polio si sono rivelate estremamente utili anche per affrontare l’emergenza Covid, soprattutto nei Paesi nei quali il sistema sanitario pubblico risulta essere più carente.

L’impegno futuro sarà anche quello di cercare di far conoscere di più alla cittadinanza l’attività rotariana, che ben si integra con vari interventi – nel campo culturale, sociale, sanitario, ecc. – che vengono portati avanti all’interno delle comunità locali.

Più informazioni su