Imbrattati muri e vetrate del Teatro Binario di Cotignola. Il sindaco Luca Piovaccari: “Vergogna!”

Più informazioni su

La sede del Teatro Binario di Cotignola è stata oggetto nelle scorse notti di una violenta azione di danneggiamento, compiuta da uno o più ignoti che muniti di spray e bombolette, ne hanno imbrattato muri e vetrate. Il tutto è successo nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 luglio.

A Cotignola, il Teatro Binario può essere definito un’istituzione, molto amata dai cittadini, che promuove la cultura in tutta la Bassa Romagna ed oltre, promuovendo spettacoli di tutto rispetto. Per questo il suo imbrattamento fa ancora più male e ha portato allo sdegno di decine e decine di singoli cittadini, a partire dal sindaco, Luca Piovaccari, che su facebook ha condannato fermamente la barbara azione.

imbrattamenti teatro binario cotignola

“Vergogna – dice il sindaco Piovaccari -. Non mi viene in mente un’altra parola per descrivere quello che abbiamo trovato al teatro binario. Ognuno è libero di occupare il proprio tempo come meglio crede, ma quando questo tempo viene impegnato ad imbrattare e rovinare un bene pubblico il confine tra la propria libertà e quella degli altri viene superato”.

“Chi ha fatto questo scempio deve solo vergognarsi – continua Piovaccari -, il Teatro Binario è uno spazio di tutti, in cui incontrarsi, condividere passioni, respirare bellezza. Nessuno è obbligato a frequentarlo, ma chi lo fa ha il diritto di non trovare questo schifo. Abbiamo già interessato le forze dell’ordine per sviluppare tutte le indagini necessarie a individuare i colpevoli”.

Più informazioni su