Castel Bolognese. Presso l’ufficio anagrafe si può firmare contro la propaganda fascista e nazista

Presso l’ufficio anagrafe di Castel Bolognese, su prenotazione e fino al 31 marzo 2021, si potrà firmare la proposta di Legge di iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”.

“Questa mattina – ha dichiarato il sindaco Luca Della Godenza – ho firmato questa proposta ed invito le castellane e i castellani a fare altrettanto. In collaborazione con la sezione ANPI di Castel Bolognese abbiamo deciso di sostenere questa importante iniziativa perché, nonostante tutto, ancora oggi assistiamo ad episodi e gesti vergognosi di propaganda fascista e nazista che non possiamo tollerare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    Temo che il nostro sia rimasto un paese un po’ fascista, nonostante tutto.