Quantcast

Alfonsine. Il sindaco Graziani: “problematiche con la prenotazione del vaccino. Poche le dosi a disposizione dell’Ausl” foto

Più informazioni su

In seguito alle numerose segnalazione da parte di cittadini alfonsinesi, per problematiche con la prenotazione del vaccino, il Sindaco di Alfonsine, Riccardo Graziani, ha spiegato che “i 120 posti previsti per le vaccinazioni ad Alfonsine per la giornata di lunedì prossimo risultano esauriti”.

“La principale criticità è dovuta alle dosi messe attualmente a disposizione da chi le produce, non ancora corrispondente al fabbisogno effettivo” spiega Graziani dopo essersi confrontato con l’Ausl Romagna -. Ciò determina che l’Ausl non sia ancora messa in condizione di erogare i vaccini secondo le proprie potenzialità”.

“L’auspicio è che le dosi necessarie possano essere messe a disposizione in tempi brevi, “sbloccando” così anche l’agenda delle prenotazioni”  – dichiara il primo cittadino -.
In ogni caso, mi sto tenendo in continuo contatto con l’Ausl con cui c’è sempre una costante collaborazione”.

Graziani suggerisce alcune indicazione e informazioni utili relative alla prenotazione delle vaccinazioni:
– cerchiamo di non creare assembramenti nei luoghi ove si svolgono le prenotazioni (cup, farmacie etc.), privilegiando altri metodi di prenotazione, come ad esempio telefonando allo 800 002255 (dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.00; sabato e prefestivi dalle 7.30 alle 13.30); probabilmente ci sarà un po’ da aspettare ma l’abbiamo sperimentato e, con un po’ di pazienza, si riesce a parlare con l’operatore.
La prenotazione può essere effettuata anche online tramite il fascicolo sanitario elettronico, l’ App ER Salute e CupWeb;
– oggi ( “ieri” per chi legge, ndr) per l’insufficienza di dosi a disposizione, ad un certo punto mi risultavano non più prenotabili le sedi di Lugo e di Alfonsine; ma nell’ipotesi in cui la sede lughese dovesse divenire fruibile anteriormente alla nostra, ricordo che come Unione abbiamo predisposto un servizio di trasporto sociale ai punti di vaccinazione della Bassa Romagna. Possono accedere al servizio, contattando il 3484296885 (rispondono dalle 08.30 alle 12.30, da lunedì a venerdì) le persone disabili o anziani privi di rete familiare impossibilitati a recarsi autonomamente presso il punto di vaccinazione di Lugo.

“Questo ve lo dico per avere una carta in più a disposizione, per chi possieda i requisiti di cui sopra: ma conto che avremo a breve ulteriori dosi anche nella sede alfonsinese e non vi sia tale necessità” conclude.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alberto

    Visto ,che, anche per disposizioni governative si procede per eta’ al fine della tutela delle fasce c.d. deboli/fragili, bisognava censire tutti i nonni da 90 in su e se non fosse stato raggiunto il nr. 120 presenze a scalare in giu’….cosi’ difficile? Troppo ampia la forbice da 85 in su..!! Buon lavoro