Quantcast

La popolazione nell’Unione Faentina nel 2020: Castel Bolognese è il comune più giovane. Casola Valsenio quello con meno stranieri

Il Servizio di statistica dell’Unione, nei primi mesi del nuovo anno, realizza un’analisi sulla popolazione. Nelle scorse settimane il report è stato pubblicato nel sito internet dell’Unione. Di seguito una sintesi dei dati raccolti.

Dalla fotografia scattata dall’Ufficio dell’Unione emerge che il numero della popolazione è rimasto pressocché stabile. Nel dettaglio, al 31 dicembre del 2020, il numero dei residenti nell’Unione era di 88.501 unità (43.565 uomini e 44.936 donne) così ripartiti: 7.289 a Brisighella, 2.500 a Casola Valsenio, 9.558 a Castel Bolognese, 58.980 abitanti a Faenza, 5.694 a Riolo Terme e 4.480 a Solarolo.

Facendo il raffronto rispetto agli anni precedenti, a Faenza i residenti sono aumentati solo di 3 unità rispetto al 2019 ma di ben 255 in confronto al 2018. Diminuisce invece il numero dei residenti di Brisighella (-63 dal 2019 e -209 rispetto al 2018) e quelli di Casola (-7 unità dal 2019 e -20 dal 2018); praticamente stabile nei tre anni di riferimento invece i residenti di Castel Bolognese e Solarolo.

La fascia di età che popola la nostra Unione

A Brisighella, su 7.289 residenti, 839 hanno una età fino a 14 anni; 670 quelli tra i 15 e i 24 anni; 3.669 tra i 25 e i 64 anni e 2.111 gli ultra 65enni.
A Casola Valsenio, 2.500 abitanti, questi i dati: 265 (0-14 anni), 229 (15-24 anni), 1.301 (25-64 anni) e 705 (>65 anni).
Per quanto riguarda Castel Bolognese, 9.558 abitanti: 1.227 (0-14 anni), 905 (15-24 anni), 5.048 (25-64 anni) e 2.328 (>65 anni).
A Faenza, 58.980 residenti: 7.817 sono quelli fino ai 14 anni; 5.377 quelli tra i 15 e i 24 anni, 31.132 quelli tra i 25 anni e i 64 e 14.654 gli ultra 65enni.
Per quel che riguarda Riolo Terme, aumentano, di qualche unità dal 2018 i residenti tra i 15 e i 24 anni e quella tra i 25 e i 64 ma anche quelli con età maggiore dei 65 anni.
A Solarolo: 560 (0-14), 463 (15-24), 2.334 (25-64) e 1.123 (>64).
La suddivisione della popolazione residente per classi di età dimostra che nei comuni di Brisighella e Casola Valsenio sono presenti pochi giovani e molti anziani, mentre il comune che registra una maggiore presenza giovanile è Castel Bolognese. Confrontando gli ultrasessantacinquenni con i residenti nella stessa classe di età dell’anno precedente, si osserva che in tutti i comuni l’indice di invecchiamento (percentuale degli ultra65enni sul totale dei residenti) è aumentato.

La popolazione straniera residente nell’Unione è il 12,25% del totale della popolazione, 10.842 residenti così suddivisi nei comuni dell’Unione: 719 a Brisighella, 218 a Casola Valsenio, 1.340 a Castel Bolognese, 7.285 a Faenza, 656 a Riolo Terme e 624 a Solarolo.
Rispetto agli anni passati c’è stato un lievissimo incremento: 10.505 (2018) e 10.695 (2019).
La maggiore consistenza percentuale in rapporto con la popolazione dei singoli comuni si riscontra nel comune di Castel Bolognese in cui gli stranieri rappresentano il 14,02% del totale dei residenti, mentre il comune con la minor presenza percentuale di stranieri è Casola Valsenio (8,72% sul totale).
La ripartizione dei cittadini stranieri residenti evidenzia la scarsa presenza di anziani, solo il 4,93% degli stranieri residenti ha un’età pari o superiore ai 65 anni.