Quantcast

La Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo donano due automezzi a “Il Melograno”

Più informazioni su

La Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo ha ricevuto, in forma di legato, una disponibilità testamentaria dei coniugi Elena Gordini e Ferruccio Zannoni, da destinare ad interventi di sostegno a progetti che vedano coinvolte persone in situazioni di marginalità sociale.

La Fondazione ha deciso di devolvere parte di questa donazione alla “Casa della Carità Beata Vergine del Mulino” di Lugo, utilizzando la somma per l’acquisto di nuovi presidi da utilizzare per rendere sempre più efficaci il lavoro e le prestazioni del personale a beneficio delle persone assistite. Una seconda parte della donazione è stata devoluta all’associazione di promozione sociale “Il Melograno APS”, promossa da un gruppo di giovani con il coordinamento di Tobia Bazzocchi.

Costituita recentemente con lo scopo di aiutare giovani che per vari motivi si trovano senza casa e lavoro, attualmente l’associazione segue una quindicina di ragazzi e, oltre a fornire loro un alloggio, li aiuta a inserirsi nel mondo del lavoro tramite occupazioni di vario genere. Inoltre, i ragazzi de “Il Melograno” svolgono anche un lavoro di raccolta e piccolo restauro di mobili ad uso familiare ormai dismessi ma ancora in buono stato, per metterli poi a disposizione di persone in stato di necessità.

La Fondazione Cassa di Risparmio e Banca del Monte di Lugo ha riscontrato nelle progettualità del “Il Melograno” le finalità del legato testamentario ricevuto e ha stanziato un contributo per l’acquisto di due automezzi usati e la relativa necessaria manutenzione: i mezzi saranno utilizzati per lo sviluppo delle attività dell’associazione in quanto permetteranno di ampliare le disponibilità di trasporto previste nella realizzazione dei progetti messi in opera.

Il Presidente della Fondazione, Raffaele Clò, ha visitato i locali dell’associazione, presso le ex Cantine Valli nel tratto urbano di via Felisio 3, e ha preso atto della funzionalità dei mezzi per l’utilizzo al quale sono destinati; all’interno della sede il Presidente Clò, poi, ha constatato con favore il notevole lavoro già in essere in relazione alla raccolta di mobili e altri oggetti di arredo, alla loro sistemazione in modo ordinato e ben organizzato per settori e per livelli di utilizzabilità.

Chi ha beni in buono stato da donare o è interessato a beneficiarne, trovandosi attualmente in condizione di bisogno e di difficoltà, può rivolgersi all’associazione telefonando al numero 371 3862480 o scrivendo alla mail info@associazioneilmelograno.it.

Più informazioni su