Quantcast

“A morte il tiranno!”: online su Spotify il podcast di Matteo Cavezzali sugli omicidi che hanno cambiato la storia

Più informazioni su

A morte il tiranno! – Omicidi che hanno cambiato la storia” è il nuovo podcast di Matteo Cavezzali, autore di “Icarus. Ascesa e caduta di Raul Gardini” (minimum fax) e “Nero d’inferno” (Mondadori) sull’anarchico italiano che fece saltare in aria Wall Street, con sound design di Gianni Gozzoli e musiche originali di Lorenzo Nada aka Godblesscomputers prodotto da Storie Libere.

Cosa porta una persona a tentare di assassinare un monarca rischiando la propria vita? Quando il re muore, succede quello che l’attentatore si era immaginato? Ci sono momenti in cui alcune persone decidono di cambiare la storia in maniera drammatica, con la violenza. A volte riescono, altre volte falliscono, ma le cose non vanno mai come avrebbero immaginato, perché la storia non è così semplice da riscrivere, e non sempre segue una logica lineare.

Storie di complotti e assassini, dall’anarchico Gaetano Bresci che uccise il Re d’Italia, a Guy Fawkes che ispirò la trama di V per Vendetta, dalla donna che sparò in faccia a Benito Mussolini all’omicidio di Franz Ferdinand che fece scoppiare la prima guerra mondiale, dall’uomo che decise di uccidere Regan per amore di una sedicenne fino a Robespierre, il regicida per eccellenza.

Ogni puntata ha i contributi inediti dello storico Alessandro Luparini e dello psicologo Enrico Ravaglia, che contestualizzano l’ambito storico e il profilo criminale del regicida. La copertina è disegnata dall’illustratore Gianluca Costantini.

Il podcast sarà seguito in autunno dalla pubblicazione del libro “A morte il tiranno” di Matteo Cavezzali realizzato dalla casa editrice americana Harper Collins.

Il primo episodio è ascoltabile a questo link https://open.spotify.com/episode/0EOlFZusTYRrJxZhfL4eJt?si=5K60ZCyhQvGrmQJpXq-KPA&dl_branch=1

Più informazioni su