Quantcast

Festa del volontariato in piazza del Popolo a Ravenna sabato 18 settembre

Come ogni anno la Consulta del Volontariato in collaborazione con COmunità ROmagna ODV – Servizi per la solidarietà CSV di Ravenna (fino a giugno Per gli altri) ed il Comune di Ravenna, organizza nel mese di settembre la Festa del Volontariato in Piazza del Popolo giunta quest’anno alla 33° edizione.

Il titolo della giornata, in programma sabato 18 settembre,  sarà il “Volontariato nel Tempo della Ripresa e della Resilienza” che, come spiega il neo eletto Presidente Christian Rivalta, “vuole sottolineare la forza che caratterizza il nostro essere nelle attività quotidiane, anche se fortemente provate in questo periodo difficile”.

Prosegue la Presidente Angela Gulminelli del CSV di Ravenna “anche quest’anno, come lo scorso anno, ci ritroviamo a dare una versione più ristretta, ma per questo non meno visibile della presenza attiva, generosa e propositiva del Volontariato organizzato nelle Associazioni locali del nostro territorio”.

L’avvio della Festa avverrà alle 09.30 con l’inaugurazione e saluto autorità.
Alle 10.00 le Associazioni occuperanno la piazza con un “Flash Mob” in postazioni fisse con la presenza di due volontari “equipaggiati” di un proprio totem informativo.
Alle 10,30 ritorna la premiazione “Cittadina e Cittadino Solidale 2021”, istituito dalla Consulta del Volontariato Comune di Ravenna ODV e giunto alla 7° edizione, che quest’anno vedrà premiare 28 volontari appartenenti a 18 Associazioni del territorio ravennate; quest’anno è stato, inoltre, istituito un premio speciale ai giovani volontari under 25

NOVITÀ DEL 2021: nella piazza sarà allestito uno spazio dedicato alle associazioni, una piazzetta della solidarietà, in cui si svolgeranno video interviste per valorizzare le attività del Terzo Settore. I video realizzati saranno consultabili sui canali social delle associazioni coinvolte e sui siti: www.consultavolontariatoravenna.it –  www.comunitaromagna.it

“Siamo convinti che è il momento in cui riprendere a incontrarci per evidenziare la forza della Resilienza che ci ha sostenuto sino ad oggi è ci sosterrà nei prossimi anni” conclude il presidente della Consulta.