Quantcast

Ravenna. Va in archivio l’ottava edizione della manifestazione Sport in Darsena foto

Più informazioni su

Si è chiusa la ottava edizione della manifestazione Sport in Darsena , la festa dello  sport che il Circolo Velico Ravennate organizza per dare voce a tutte le società sportive della città e promuovere il porto cittadino della Darsena di città. Per una intera giornata volontari, sportivi e dirigenti hanno dedicato anima e corpo alla promozione dello sport che hanno stimolato nuove sensibilità sportive, dando uno spettacolo indimenticabile nella cornice d’acqua della Darsena il luogo principe dell’identità Ravennate.

Una occasione unica per provare gli sport presenti, sia accompagnati dalla scuola che dalle famiglie. Non solo vela, disciplina regina della darsena ma Baseball, atletica, pattinaggio, ginnastica ritmica, ginnastica artistica, acroyoga, tennis, volley, calcio femminile, dodgeball, parkour, danza sportiva, pesca sportiva hanno mostrato la potenza dello sport e la sua vitalità.

Carlo Mazzini, consigliere del circolo velico ravennate, ha dichiarato “grande soddisfazione per questa edizione complessa che ha dato alle famiglie e alle scuole la possibilità di immaginare un futuro in cui lo sport torna ad essere una normalità quotidiana. È stata una vittoria collettiva, di cui ringraziamo istituzioni, associazioni sportive, insegnanti e dirigenti scolastici”

In questo ottavo anno è stato piantato il seme del progetto Pluriverso – Sport e fairplay relazionale che affrontava il tema della parità di accesso ai diritti nello sport, in forma inclusiva, trattando di stereotipi e discriminazione di  genere promosso dall’associazione Femminile Maschile Plurale e UISP.

Il 2 ottobre si chiuderà sport in darsena con il convegno che avrà come oggetto “La parità in campo”, problemi e azioni concrete per portare la parità sul campo di gioco e dello sport. È già stato calendarizzato sport in darsena 2022 che si terrà dal 22 al 24 settembre 2022 (save the date).

Fondamentale è stato il contributo del Comune di Ravenna grazie alla compartecipazione e al supporto organizzativo, dell’Autorità Portuale che ha creduto nello Sport come strumento di stimolo che rigeneri la storia portuale ravennate, della Capitaneria di Porto che ha garantito il massimo sostegno alla manifestazione e dal Panathlon, associazione dai grandi valori che ogni giorno promuove la cultura dello sport ed è stato un partner naturale della manifestazione. Un ringraziamento particolare va a Darsena Popup che ha ospitato la parte principale di Sport in Darsena all’interno della sua area dando un fondamentale sostegno logistico.

Più informazioni su