Quantcast

Halloween: divieto di botti a Borgo Montone

Più informazioni su

Dal 31 ottobre all’1 novembre sarà vietato far scoppiare razzi, mortaretti, petardi, castagnole e analoghi artifici pirotecnici a Borgo Montone, in particolare durante l’evento denominato “Festa di Hallowen e il percorso della paura” organizzato dal locale comitato cittadino. Lo prevede un’ordinanza firmata dal sindaco Michele de Pascale, anche sulla base di una richiesta del presidente dello stesso comitato cittadino.

In caso di violazioni sono previste sanzioni amministrative da un minimo di 50 a un massimo di 150 euro. Inoltre in caso di flagranza dell’accensione o esplosione di giochi pirici si procederà al sequestro cautelare del materiale.

L’obiettivo è quello di garantire il decoro e la vivibilità urbana, con particolare riferimento alle esigenze di tutela della tranquillità e del riposo dei residenti, oltre che di protezione dell’incolumità dei partecipanti all’evento, di salvaguardia del benessere degli animali di affezione e di prevenzione di danni o insudiciamenti al suolo pubblico o privato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Halloween pumpkin

    Tutto molto bello, ma perchè non si è esteso il divieto a tutto il territorio comunale? Ormai le elezioni sono passate, un po di coraggio e lungimiranza ogni tanto non guasta.

  2. Scritto da Giovanni lo scettico

    Quando si avvicina il 31 ottobre gli angioletti piangono, le zucche si preoccupano e i bigotti ululano. Non sapete che festeggiare Halloween è un peccato stramortale, stereofonico e faraonico? Pentitevi!

  3. Scritto da Roberto B.

    Zucca, sai il coraggio…, magari vietare i botti tout-court e non solo a livello locale, ecco, questo si che richiederebbe un bel po’ di coraggio e lungimiranza ai ns. rappresentanti.