Quantcast

Rocca Brancaleone di Ravenna: rinvenuta, nel parco, una cisterna del XV secolo

Potrebbe trattarsi di una cisterna del XV secolo, realizzata dai veneziani all’interno della Rocca Brancaleone, durante la dominazione di Ravenna. È questa al momento l’ipotesi più accreditata rispetto al grande manufatto interrato, scoperto nel cuore del parco, a metà novembre. Solo le indagini da parte degli esperti della Sovrintendenza potranno determinare di cosa si tratti con esattezza.

La scoperta casuale è stata fatta dai giardinieri del Comune di Ravenna mentre lavoravano alla realizzazione di un’aiuola.

Secondo gli Uffici tecnici del Comune potrebbe appunto trattarsi di una cisterna realizzata dai Veneziani. “Ora i lavori al verde, in quell’area del parco, sono stati interrotti e la zona è stata recintata. Sarà compito della Sovrintendenza indagare sul manufatto, stabilirne la datazione e spiegare a cosa servisse – sottolineano dal Comune –  La Sovrintendenza ha già incaricato un archeologo di effettuare un approfondimento per indagarne la natura”.