Quantcast

Tante scuole coinvolte dal contagio nel ravennate: il virus viaggia veloce tra i più giovani, ancora non vaccinati

Più informazioni su

Sono tanti i casi Covid rintracciati nel ravennate in queste ultime settimane e se il trend tende forse a stabilizzarsi, dopo un’impennata che ci ha fatto superare i 200 casi in un solo giorno, resta comunque su numeri sostenuti, alimentati dall’ampia circolazione del virus nella fascia degli under 12 in particolare, quella per ora scoperta dal vaccino.

Come riporta Il Resto del Carlino in edicola oggi, questo l’elenco delle scuole dove si sono verificate sospensioni e quarantene causa covid: alla scuola dell’infanzia Villa dell’Albero di Madonna dell’Albero ci sono stati 10 contagi, 8 tra i bambini e 2 tra il personale. Ancora casi positivi al Polo Lama Sud, alla primaria Vincenzo de Paoli e alle medie Ricci Muratori.

Sospese poi le lezioni per le attività di tracciamento in seguito ad un caso positivo rilevato in una classe della Don Minzoni, una dell’Olivetti Callegari e una del Liceo Classico. In quarantena, per la presenza di un focolaio, alla scuola dell’infanzia di San Pietro in Vincoli, alla primaria di Classe e alla primaria Garibaldi.

Per quanto riguarda il territorio cervese, quarantena per una classe della primaria Mazzini di Milano Marittima, oltre ad un caso alla scuola dell’infanzia Rodari e un altro alla Don Lorenzo Milani.

Anche il noto locale del centro storico ravennate Fresco ha deciso di chiudere i battenti per qualche giorno, in seguito ad una positività. Prima di tornare ad accogliere i clienti verranno effettuate tutti i controlli e le sanificazioni del caso.

Più informazioni su