Quantcast

Scottish country dances alla Sala della Comunità di Sant’Agata sul Santerno

In collaborazione con Associazione musicale Varoli Cotignola, scuola di musica Custode Marcucci Sant’Agata sul Santerno, il Circolo di Romagna APS della Società di Danza propone una serata di scottish country dances con musica dal vivo e letture del poeta scozzese Robert Burns nato il 25 gennaio 1759.

L’appuntamento è alla Sala della Comunità in Via Fucci Pollini a Sant’Agata sul Santeno, martedì 25 gennaio alle 20.30.

Robert Burns, nonostante la sua breve vita, morì a soli 37 anni, ha lasciato un enorme raccolta: dalle ballate tradizionali alle canzoni romantiche, dalle satire umoristiche alle poesie che inducono alla riflessione e che sono elogiate, godute e ripetute a voce alta da oltre 200 anni. Le sue parole senza tempo riecheggiano da generazioni, ispirando persone di ogni estrazione sociale.

La Scottish Country Dance è considerata fondamentalmente una tradizione di danza che, nel corso di tre secoli, si è conservata grazie alla trasmissione orale di tante generazioni, subendo via via mutamenti, rinnovandosi nelle forme e negli stili e raccogliendo un vastissimo repertorio di danze.

La Royal Scottish Country Dances Society, alla quale la Società di Danza è affiliata, è un’associazione fondata nel 1923 e tut’oggi operante, ha recuperato le vecchie danze scozzesi riportando alla luce un aspetto della vita passata e dimenticata.

L’evento ha il patrocinio del Comune di Sant’Agata sul Santerno e dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.