Quantcast

Il PRI Cervia soddisfatto delle opere migliorative, previste entro il 2024: “verificheremo gli interventi”

Più informazioni su

Il Partito repubblicano di Cervia ha espresso soddisfazione alla Giunta comunale in merito alla realizzazione delle opere migliorative, previste sia per la costa che per il forese entro il 2024.

“Esprimiamo il nostro consenso per gli interventi di riqualificazione in programma per i vari lungomari della città” scrive in un comunicato il segretario del PRI Cervia, Giancarlo Cappelli, riferendosi ai lavori previsti a Cervia, Milano Marittima e Pinarella e Tagliata.

Rispetto al lungomare di Cervia Cappelli commenta:”il profilo attuale ha ormai fatto il suo tempo, e ci auguriamo che il progetto voglia salvaguardare i parcheggi per la sosta delle automobili”, mentre per il lungomare Pinarella e Tagliata sottolinea la necessità che venga rivisto con un intervento radicale di grande ammodernamento. “Le suddette opere valorizzeranno pertanto maggiormente le aree del lungomare, che sono di forte interesse turistico” commenta.

“Per quel che riguarda la casa di riposo Busignani, è previsto un ampliamento di altri 20 vani, per potenziare la disponibilità di fronte alla forte richiesta – prosegue -. E’ prevista la realizzazione di un nuovo parco urbano a Cervia-Milano Marittima e la  valorizzazione dell’area archeologica Ficocle. Quest’ultima verrà realizzata in quanto si pensa che esistano reperti archeologici da riportare alla luce, che potranno essere di interesse turistico e della collettività”.

Per il forese, Cappelli sottolinea che “è prevista la realizzazione di una rotonda in via Crociarone/Zavattina a Pisignano, di una piazza verde dietro palazzo Guazzi a Castiglione oltre ad un intervento sulla fognatura, e di una pista ciclabile S Andrea via Bollana a Villa Inferno. Si prevedono opere di asfaltatura su via Beneficio II Tronco, via Viazza, via Guazza, via Pozzetto. Questo pacchetto di opere di prossima approvazione comunale rappresentano la volontà dell’amministrazione comunale di mettere al primo posto il miglioramento della vivibilità della città di Cervia e di sottolinearne la bellezza e il decoro”.

 

Più informazioni su