La lunga estate dell’Aero Club Baracca di Lugo. Tante attività sportive, ma anche eventi culturali. A settembre la presentazione del libro dei “90 anni”

Un programma intenso di appuntamenti, a carattere nazionale e internazionale, che animeranno l’aeroclub F. Baracca tra agosto e ottobre con atleti provenienti da varie parti d’Italia e del mondo. Dal “Giro aereo di Romagna” alla Coppa d’Oro di Aeromodellismo, gara valida per la Coppa del Mondo di specialità, fino ai Campionati Italiani di paramotore e delta a motore.

“Dopo il successo ottenuto dalla manifestazione “Tricolore Air Show”, organizzata lo scorso giugno a Punta Marina, siamo ora pronti ad ospitare alcuni degli eventi sportivi aeronautici più importanti dell’anno”, dichiara Oriano Callegati, Presidente dell’Aero Club lughese.

Questo il calendario delle attività sportive:
– dal 1 al 4 settembre: 59^ Coppa d’oro di Aeromodellismo;
– 17 settembre: gara aerea di regolarità, 52^ edizione del “Giro di Romagna”;
– dal 4 al 9 ottobre: Campionati Italiani di paramotore e delta a motore.

“A questi importanti appuntamenti sportivi si sommano una serie di attività culturali e ricreative che mettono in evidenza le qualità polifunzionali dell’area – spiegano dall’Aero Club -. Il 5 agosto, l’hangar dell’aeroclub sarà il palco dell’ultima tappa di Elementi, festival concepito dalle associazioni Magma e Mu in collaborazione con il comune di Lugo e l’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. In questo scenario sicuramente originale per una serata musicale si terrà il concerto del percussionista di fama internazionale Mohammad Reza Mortazavi a cui faranno seguito due Djset, Lamusa II e Carolina Martines”.

Il giorno successivo, sabato 6 agosto, in tarda mattinata, giungerà all’aeroporto di Lugo la tappa finale del “Tour Italy” organizzato dall’Associazione “Piloti di Classe”, con sede a Villafranca di Forlì. Una ventina i velivoli che partiranno da Loreto per scendere lungo le coste adriatiche fino al Gargano, poi Sicilia meridionale e successivamente invertire la rotta per risalire a nord toccando i Laghi di Varese, Como, Iseo e Garda, e virare definitivamente verso l’aeroporto lughese per la tappa finale.

“Per l’aero Club lughese il 2022 rappresenta un anno molto importante anche per la presentazione, a settembre, del volume che raccoglie 90 anni di storia dell’associazione e dell’aeroporto nato nel 1930 e dove, dal 1931, ha la propria sede. 90 anni di storia che saranno presentati durante la 28esima Fiera biennale che si terrà a Lugo dal 10 al 18 settembre – proseguono all’Aero Club -. Un anno intenso questo, che pone l’Aero Club “F. Baracca” di Lugo come importante riferimento per chi desidera avvicinarsi al mondo del volo e per l’intero territorio della Bassa Romagna”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.