Al via la preparazione della nuova OraSì versione 2022/23. Oggi il primo appuntamento pubblico con la città foto

Più informazioni su

È iniziata ieri, 17 agosto, la preparazione della nuova OraSì versione 2022/23. Agli ordini di coach Lotesoriere e dei suoi assistenti Villani e Piastra e dei preparatori fisici Lorenzo Spadoni  e Lorenzo Ricci hanno iniziato a sudare Bernardo Musso, Danilo Petrovic, Pietro Bocconcelli, Federico Bonacini, Nicola Giordano, Ivan Onojaife, Nicola Giovannelli, Mirko Laghi e Tommaso Galletti.

Insieme a loro alcuni prodotti del movimento giovanile cittadino: Giovanni Pezzi (Junior Basket Ravenna), Domenico Minardi e Alessandro Fabbri (Compagnia dell’Albero) e da lunedì si aggregheranno anche Samuele Festa (Compagnia dell’Albero) e Lorenzo Allegri (Junior Basket Ravenna).
A tal proposito, la società ha voluto  ringraziare Luca Minardi e Fabrizio Ambrassa della Compagnia dell’Albero “per la fattiva collaborazione e per il dialogo sempre aperto tra le due società”.

Nel pomeriggio la squadra si è ritrovata per il primo allenamento con la palla al PalaCosta, mentre oggi è in programma il primo appuntamento pubblico con la città, i tifosi e la stampa con l’open day al PalaCosta in programma a partire dalle ore 17.

In attesa del playmaker Kendall Anthony, atteso a Ravenna alla fine della prossima settimana, di Vittorio Bartoli e del secondo giocatore straniero sul quale continuano i sondaggi di dirigenza e staff tecnico.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giò

    Si, si… vogliono coinvolgere tifosi e città e poi vanno a giocare a Faenza…