Rotary Club Faenza al fianco di Emanuela Mainetti per raccogliere fondi per l’Operazione Mato Grosso

La testimonianza di solidarietà della faentina Emanuela Mainetti, attiva già da 24 anni presso la missione dell’Operazione Mato Grosso in Perù, è stata al centro di una raccolta fondi organizzata la scorsa settimana dal Rotary Club di Faenza, guidato del presidente Paolo Dall’Osso.

“L’evento è stato dedicato alla memoria del Prof. Giovanni Pini, importante ellenista, docente del liceo classico di Faenza e da sempre appassionato di pittura, parte della cui produzione è proprio stata donata all’ex allieva Emanuela Mainetti per il sostegno della sua missione in Perù” spiegano dal Rotary Club.

Emanuela si è subito rivolta all’amica Isabella Penazzi che, tramite il marito Giuseppe Baldini, socio del Club faentino, ha voluto organizzare la serata mettendo a disposizione alcuni degli acquerelli.

Mainetti attualmente si occupa di gestire una casa di accoglienza a Lima in cui possono trovare un primo alloggio i volontari in arrivo dall’Italia e soprattutto i circa 50 ragazzi disabili della parrocchia di San Louis (dove fu attivo il faentino Padre Daniele Badiali) che regolarmente si recano in città per visite mediche e assistenza.

“La generosità dei numerosi rotariani intervenuti ha consentito di raccogliere oltre 1.300 euro che saranno destinati al sostentamento dell’attività di Emanuela. Una bella occasione di incontro che ha saputo coniugare il ricordo per il Prof. Pini e della sua passione per l’arte con un concreto sostegno per un’importante realtà di missionaria che, proprio a Faenza, ha radici profonde” concludono dal club.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.