Quantcast

250 visitatori alla pieve di S. Stefano Protomartire di Pisignano, in occasione delle Giornate di Primavera 2022

Le Giornate di Primavera 2022 del FAI di Cervia si sono chiuse con una partecipazione superiore ad ogni previsione. Nelle giornate di sabato e domenica 250 visitatori hanno partecipato all’apertura straordinaria della pieve di S Stefano Protomartire di Pisignano accompagnati dai Giovani Ciceroni dell’Istituto Alberghiero  “T. Guerra “ di Cervia.

Particolare successo hanno registrato le due “Visite Speciali” guidate da Paola Novara, studiosa e ricercatrice sulle Pievi Romagnole. Sono andati a ruba i cioccolatini in “Edizione speciale” dedicata a Grazia Deledda e i biscotti al Sale Dolce di Cervia del Laboratorio di Pasticceria dell’Istituto Alberghiero “T. Guerra” di Cervia .

“Un ringraziamento al Parroco di Pisignano, Don Lorenzo Lasagni per l’ospitalità, al dirigente, al personale e agli alunni dell’Istituto Alberghiero “T. Guerra”  di Cervia,  al Gruppo di ProtCivile  “LANCE CB” di Cervia e all’Ass. Naz.le Carabinieri di Cervia ai solisti Angela Marconi (chitarra) e Lorenzo Morigi (flauto) della Grande Orchestra della Città di Cervia che hanno chiuso con estro e brio la manifestazione” conclude Eugenio Cecchi, Delegato Gruppo  FAI di Cervia, ringraziando “tutti i volontari  del Gruppo FAI di Cervia senza i quali non sarebbe stato possibile realizzare questa bella iniziativa”.