Riccardo Muti parla al pubblico del Pala De André di Ravenna dopo la Nona di Beethoven