Paesaggio e biodiversità: parte un progetto di educazione ambientale per le scuole, sul Delta del Po

Più informazioni su

Parte in questi giorni nelle scuole di Ravenna e Ferrara che rientrano nell’area leader del GAL DELTA 2000 il progetto “Paesaggio e biodiversità – Percorsi di educazione ambientale”, promosso dall’Ente di gestione per i Parchi e Biodiversità – Delta del Po e finanziato dal GAL DELTA 2000 nell’ambito del Piano di azione locale Leader del Delta emiliano – romagnolo – Mis.19.2.02 PSR RER 2014-2020.

Dopo l’importante riconoscimento del Delta del Po a Riserva della Biosfera all’interno del programma MAB dell’Unesco, l’obiettivo del progetto è informare e sensibilizzare le nuove generazioni verso il territorio del Delta del Po, favorendo di conseguenza una maggiore consapevolezza di identità e cittadinanza territoriale.

Per l’anno scolastico 2017/2018 il progetto “Paesaggio e biodiversità” coinvolge le classi delle scuole primarie e secondarie di 1° grado con tre incontri in classe e un’uscita sul territorio, curato da Atlantide e Aqua. Il primo incontro introduce gli studenti ai concetti chiave del riconoscimento del Delta del Po come MAB Unesco attraverso una modalità coinvolgente e partecipata che dà spazio alle riflessioni dei giovani.

Il secondo incontro vede la partecipazione di esperti che possono portare un valore aggiunto e confrontarsi con la classe con esempi concreti di MAB Unesco collegati al territorio. E in seguito gli studenti iniziano a sviluppare proposte di azioni verso comportamenti sostenibili.

Il terzo incontro è dedicato a ipotizzare attività di comunicazione e alle prime esperienze di “cittadinanza attiva” programmando l’informazione e il coinvolgimento degli  altri studenti dell’istituto scolastico.

Tra il secondo e il terzo incontro è il momento del road show MAB Unesco Delta del Po: la classe effettua un’uscita di circa 4 ore, occasione per conoscere da vicino i siti e le realtà produttive dell’area del Delta del Po riconosciuta come MAB Unesco, con particolare attenzione alle realtà che attuano comportamenti e prodotti sostenibili in un’ottica di salvaguardia e valorizzazione della biodiversità, del paesaggio, dello sviluppo sostenibile, dell’educazione alimentare ecc.

Più informazioni su