Cervia, una lectio magistralis sull’emergenza ambientale con il prof. e chimico di fama internazionale Vincenzo Balzani

La lectio magistralis di un “quasi” premio Nobel, giovanissimi studenti del movimento “Friday for future” e circa 300 pensionati dello Spi-Cgil (in rappresentanza dei 380mila iscritti di tutta la regione Emilia-Romagna). Sono i protagonisti della giornata dedicata all’emergenza ambientale e alle possibili soluzioni, che si svolge mercoledì 25 settembre, a partire dalle ore 15, presso il Club Hotel Dante di Cervia.

Ad aprire i lavori Vincenzo Balzani, professore emerito all’Università di Bologna e chimico di fama internazionale, con la lezione dal titolo: “Salvare il pianeta e le nuove generazioni: energie rinnovabili, economia circolare, sobrietà”. E a seguire intervento di Alexander Fiorentini, 19enne esponente della Rete degli Studenti, in rappresentanza del movimento lanciato da Greta Thunberg che anche in tantissime città italiane vede scendere in piazza studenti delle scuole medie e superiori al grido di “Libertà per il pianeta”.

La tre giorni dei pensionati Cgil Emilia-Romagna continuerà fino a venerdì 27 settembre e sarà conclusa dal segretario Spi-Cgil nazionale, Ivan Pedretti.