Settimana mondiale per l’allattamento materno. Flash mob in programma a Faenza

Sette giorni per ricordarne l’importanza e “celebrarlo” in tutto il mondo. Torna anche quest’anno, dall’1 al 7 ottobre, la settimana mondiale dell’allattamento materno e l’Emilia-Romagna si fa trovare pronta, con il flashmob coordinato dalla Regione ‘Allattiamo insieme’ che si svolgerà in 32 piazze dell’Emilia-Romagna, nella maggior parte dei casi sabato 5.

A Faenza, il flash mob  è in programma domenica 29 settembre ore 17.00 presso il Centro per le famiglie, via San Giovanni Bosco 1. Seguirà proiezione video. (Stessa organizzazione in caso di pioggia)
“Indossa una maglietta bianca e vieni anche tu ad allattare”. Chiunque può partecipare, meglio se indossa una maglietta bianca, che è uno dei segni “di riconoscimento” della campagna.

L’obiettivo è quello di coinvolgere tantissime mamme per sostenere l’allattamento al seno e offrire anche una occasione per scambiarsi esperienze e consigli su questo naturale gesto d’amore, importantissimo per la salute delle donne e dei bambini.

Mamme che allattano, papà, referenti dei gruppi di sostegno, ostetriche dei Consultori, professionisti dei servizi ospedalieri, Centri per le famiglie e Comuni, saranno insieme per ricordare quanto l’allattamento al seno sia importante, per dare informazioni e rispondere a dubbi e domande.Quest’anno, per celebrare i venti anni del progetto Nati per Leggere, le iniziative si svolgono in collaborazione con le biblioteche e i lettori volontari.

I flash mob e le altre iniziative in Romagna per la settimana mondiale per l’allattamento 2019: IL CALENDARIO RAVENNATE, a cura del Dipartimento Materno Infantile diretto dal dottor Federico Marchetti e in collaborazione con vari Enti locali ed Associazioni.

‘Allat-TI-AMO’.

Insieme, di Comune in Comune, per promuovere l’allattamento al seno. Ciclo di incontri gratuiti promossi da Comuni della Provincia di Ravenna, Centri per le famiglie, Ausl Romagna, Associazioni di Volontariato del territorio e rivolta alle mamme e a tutta la comunità.

Faenza, 2 ottobre ore 15,30. Biblioteca Manfrediana (sezione Ragazzi) Via Manfredi 18.
MI PIACE LEGGERE…IN BIBLIOTECA! Genitori con bimbi 0/1 anno. Un incontro dedicato alla lettura in compagnia delle bibliotecariee dei volontari di Nati per Leggere

Riolo Terme, 5 ottobre ore 9-11,30. Centro di aggregazione “La baracca” – Via Gramsci 11. POTERE AI GENITORI: informare e fare squadra per l’allattamento a cura dell’Associazione GAAF (Gruppo Allattando a Faenza)

Faenza, 12 ottobre ore 9,30-11,30 Faventia Sales – Via San Giovanni Bosco, 1. TUTTI A TAVOLA: GUIDA ALLO SVEZZAMENTO. L’alimentazione complementare come pratica educativa per favorireun buon rapporto con il cibo e di sane abitudini alimentari. Maurizio Iaia – Pediatra di Famiglia e di Comunità – Cesena; moderatore Federico MarchettiDirettore U.O.C. Pediatria e Neonatologia Presidi Ospedalieri di Faenza, Lugo e Ravenna

Faenza, 19 ottobre ore 16-18 Centro per le Famiglie – Via San Giovanni Bosco 1. ALLATTARE E’ UN GIOCO DI SQUADRA…DALLA NASCITA IN POI. L’importanza della coppia, della famiglia e della rete di sostegno per la buona riuscita dell’allattamento a cura dell’Associazione GAAF (Gruppo Allattando a Faenza)

Faenza, 19 ottobre – 9 e 16 novembre Centro per le Famiglie – Via San Giovanni Bosco 1.
SABATO CON PAPA’. Incontri a tema rivolti ai papà con i loro bimbi (3-12 mesi) Iscrizione obbligatoria:
– 19 ottobre ore 9,30-11,30 Scoprirsi papà: emozioni, pensieri e cambiamenti nel diventare padre con S. Albertini – Psicologo e Psicoterapeuta
– 9 novembre – ore 9,30-11,30 Intimità dopo la nascita dei figli con A. Tartagni – Pedagogista del Centro per le Famiglie
– 16 novembre – ore 9,30-11,30 Papà e bimbi alle prese con il gioco! con D. Monti – Ostetrica Consultorio Familiare di Faenza

Faenza, 20 ottobre ore 10-12. Centro per le Famiglie – Via San Giovanni Bosco, 1. LA LETTURA: veicolo di informazione e sostegno. Per bimbi, mamme e papàLetture dell’autrice ed Ostetrica Consuelo Puxeddu tratte dal libro”Lina: storia di una goccia di latte”

Faenza, 23 ottobre ore 10-12. Centro per le Famiglie – Via San Giovanni Bosco, 1.
NATI PER LEGGERE…AL CENTRO FAMIGLIE! Genitori con bimbi 0/1 anno. Conosciamo insieme i benefici della lettura e i libri più adatti nel primo anno di vita! Ne parliamo con Pediatra, Bibliotecarie della Biblioteca Manfrediana Sezione Ragazzi, Pedagogista del Centro per le Famiglie e un volontario di Nati per Leggere!

Faenza, 18 novembre ore 16-18 Centro per le Famiglie – Via San Giovanni Bosco, 1
SETTIMANA DELL’INFANZIA (E DEL RICICLO) Spazio gioco 0/3: uno spazio allestito in cui genitori, parenti eamici possono giocare liberamente con il proprio bambinoutilizzando materiali naturali e di riciclo. Per informazioni: Centro per le Famiglie dell’Unione della Romagna Faentina tel. 0546/691871; e-mail: informafamiglie@romagnafaentina.it

Ravenna, 1 ottobre ore 10 -12 (in caso di maltempo si rinvia a martedì 8 ottobre)
Giardino del Centro per le Famiglie – Via Gradisca, 19. FESTA RIAPERTURA SPAZIO TAM TAM… allattamentoe non solo. Momenti di gioco, laboratori, angolo lettura e conversazioni psico-educativeSwap party “Il baratto diventa una festa per scambiare oggetti econoscersi”

Ravenna, 2 ottobre ore 10-12. Giardino del Centro per le Famiglie – Via Gradisca, 19 TU LEGGI A ME IO LEGGO A TE: perchè leggere ai bambini fin da piccoli. Laboratorio di letture per mamme, papà e piccolissimi a cura dei Volontari e delle Volontarie di Nati per Leggere

Ravenna, 3 ottobre ore 10-12 Giardino del Centro per le Famiglie – Via Gradisca, 19
CERCHIO DELLE MAMME E DEI PAPA’ Dall’allattamento sognato all’allattamento reale.

Ravenna, 5 ottobre ore 10,30 e 16,30: Biblioteche dell’Istituzione Classense LEGGERE DA PICCOLISSIMI; ore 10,30Casa Vignuzzi Ravenna, Castiglione (RA) Marina di Ravenna, Sant’Alberto, Piangipane (RA); ore 16Biblioteca S.Stefano (RA)

Cervia, 24 ottobre ore 20,30. Sala Malva Nord – Via dei Papaveri, 43. SOSTEGNO ALL’ALLATTAMENTO

Ravenna, 26 ottobre ore 10-13. Sala Cavalcoli Camera di Commercio – Viale L.C. Farini, 14
(piano terra della Sala camerale) LE DISPARITA’ NELLO SVILUPPO PRECOCE: COMENASCONO COME SI POSSONO CONTRASTARE. Giorgio Tamburlini – Presidente Centro Salute dei Bambini Trieste; moderatoreFederico Marchetti Direttore U.O.C. Pediatria e Neonatologia Presidi Ospedalieri di Faenza, Lugo e Ravenna. Per informazioni: Centro per le Famiglie Ravenna, Cervia e Russi, Via Gradisca, 19 – Ravenna. tel. 0544/485830 – e-mail: informafamiglie@comune.ravenna.it

Alfonsine, 2 ottobre ore 10 Asilo Nido Cavina – Via Spello. SVEZZAMENTO O AUTOSVEZZAMENTO? Ne parliamo conMauro Baldini – Pediatra. Saranno presenti gli operatori del Centro per le Famiglie, delConsultorio Familiare e della Pediatria di ComunitàDurante l’iniziativa sarà presente uno spazio informativo del progettoNati per Leggerea cura della Biblioteca Pino Orioli di Alfonsine.

Lugo, 3 ottobre ore 10 – Centro per le Famiglie – Viale Europa, 128. CONSIGLI O GUIDIZI? LA MAMMA SONO IO!! Incontro a cura dell’Associazione Koallattiamo e di Ernesto Sarracino – Pedagogista. Saranno presenti gli operatori del Centro per le Famiglie, del Consultorio Familiare e della Pediatria di Comunità

Lugo, 4 ottobre ore 10 Centro per le Famiglie – Viale Europa, 128. LEGGERE FA CRESCERE. La promozione della lettura in famiglia fin dalla nascita: il programmanazionale Nati per Leggere, libri, servizi e attività rivolti alle famigliein bibliotecaIncontro a cura di Lisa Nani – Bibliotecaria referente locale Nati perLeggere

Lugo, 5 ottobre ore 10. Centro per le Famiglie – Viale Europa, 128 BABY SWAP PARTY. Mercatino di scambio di attrezzatura, giocattoli e libri per la prima infanzia (Il regolamento dello Swap è consultabile alla pagina facebook del Centro per le Famiglie, oppure chiamando il numero0545/38397).
Durante la mattinata: “Letture a bassa voce” per bambini da 0-6 anni a cura dei Volontari di Nati per Leggere di LugoLaboratori creativi a cura di Giulia MazzariSpazio Nati per Leggere e Nati per la Musicaa cura della Biblioteca Trisi. Selezione di libri per bambini e adulti, disponibili per lettura e prestito.
Presentazione dei programmi nazionali Nati per Leggere/Nati per la Musica, dei servizi, attività per le famiglie della Biblioteca. Per informazioni: Centro per le Famiglie dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna tel. 0545/38397-38223, cell. 366 6156306 e-mail: centrofamiglie@unione.labassaromagna.it

A livello regionale il programma prevede, su tutto il territorio da Piacenza a Rimini, tante altre iniziative realizzate da Aziende sanitarie, Enti locali e associazioni con un preciso obiettivo: informare, sensibilizzare, far conoscere – anche grazie alla presenza e all’aiuto degli esperti – l’importanza dell’allattamento materno, che porta grandi benefici sia al bambino che alla mamma. Una pratica che in Emilia-Romagna è scelta da un numero sempre maggiore di donne.

A confermarlo, i dati 2018 che rivelano un tasso di allattamento completo (solo latte di mamma senza latte artificiale) a tre mesi del 58% (con punte superiori al 65% nei distretti di Montecchio, Rimini e Riccione), in crescita dell’1% rispetto all’anno precedente e un tasso del 45% (+2% sul 2017) a cinque mesi. A vent’anni esatti dal primo monitoraggio regionale, effettuato nel 1999, il trend registra un miglioramento costante, ancor più se confrontato con il dato Istat nazionale, fermo al 48% per l’allattamento completo a due/tre mesi e al 42% per quello a quattro/cinque mesi.

“Il fatto che in Emilia-Romagna un numero sempre maggiore di donne, in crescita costante, scelga l’allattamento materno è molto positivo, perché questo rappresenta senza dubbio il miglior modo per nutrire il bambino e al contempo offre benefici alla madre- commenta l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi-. Un risultato che dobbiamo al grande lavoro di rete fatto dalle nostre Aziende sanitarie, dai professionisti della salute ospedalieri e del territorio, assieme ai centri per le famiglie e alle associazioni di mamme. Ben vengano dunque- aggiunge Venturi- le iniziative che in tutto il mondo accendono i fari su un argomento così importante, perché per continuare a migliorarsi occorre informare, sensibilizzare e aiutare i genitori, in particolare le donne, come suggerisce anche il tema, ‘Potere ai genitori per favorire l’allattamento’ scelto per la Settimana mondiale dell’allattamento materno 2019”.

Il convegno di domani in Regione

E proprio per fare il punto su numeri, iniziative e obiettivi dell’Emilia-Romagna, la Regione anche quest’anno organizza per domani, sabato 28 settembre, una mattinata di formazione, ad iscrizione gratuita, rivolta agli operatori delle Aziende sanitarie coinvolti nel percorso nascita, alle associazioni di mamme e agli operatori dei centri per le famiglie. L’appuntamento è in Viale della Fiera 8 – Bologna, Sala 20 maggio 2012 dalle 8,30 alle 13,30; tutti i materiali del convegno saranno consultabili sulla pagina SaPeRiDoc (Centro di documentazione regionale sulla salute mentale e riproduttiva).
L’Emilia-Romagna, peraltro, è tra le poche regioni in Italia a rilevare sistematicamente la prevalenza di allattamento in maniera del tutto informatizzata grazie all’anagrafe vaccinale regionale. Le indagini si svolgono da marzo a novembre negli ambulatori vaccinali delle Aziende Usl. Un metodo che si è consolidato nel tempo, permettendo di raccogliere informazioni su un campione molto rappresentativo di lattanti: 37.076 nel 2018.

Flashmob ‘Allattiamo insieme’: appuntamento nelle piazze dell’Emilia-Romagna fino al 7 ottobre

Per il settimo anno consecutivo la Regione coordina il flashmob ‘Allattiamo insieme’, che si svolge in 32 piazze dell’Emilia-Romagnanella prima settimana di ottobre, in prevalenza il 5. Un’iniziativa organizzata in collaborazione con le Aziende sanitarie, i gruppi di sostegno e gli Enti locali. Nel luogo di incontro si ritrovano mamme che allattano i propri bambini, ma anche referenti dei gruppi di sostegno e ostetriche dei consultori pronte a fornire informazioni e a rispondere alle domande.

Momenti di condivisione a cui si aggiungono molte altre iniziative su tutto il territorio (consultabili sui siti delle Aziende sanitarie e delle Associazioni), come letture in biblioteca, laboratori teatrali, presentazioni di libri, incontri musicali, giochi per bambini, mostre, momenti informativi in palestre e farmacie.
L’elenco completo, con orari e indirizzi, dei flashmob e di tutte le iniziative in Emilia-Romagna nel corso della Settimana per l’allattamento materno è consultabile sul portale regionale ER Salute.

In allegato, il’Calendario flashmob allattamento al seno in programma in 32 piazze dell’Emilia-Romagna