A Mezzano argine incolto a ridosso delle abitazioni… e dal water sbuca un serpente

Più informazioni su

“Via Pier Alfonso Barbè a Mezzano costeggia per un lungo tratto l’argine del fiume Lamone, e in quell’area si affacciano parecchie abitazioni private: ma l’argine non viene sfalciato né pulito da parecchi mesi – denuncia  Massimo Manzoli, Capogruppo Ravenna in Comune – e la vegetazione è ormai cresciuta al punto tale di invadere la sede stradale. Questa situazione provoca un forte aumento della presenza di insetti infestanti, animali, proprio a ridosso delle abitazioni private”.

A Mezzano argine incolto2

“La situazione – avanza Manzoli-  è arrivata a un punto di emergenza tale che gli abitanti iniziano a trovarsi animali all’interno delle proprie abitazioni, e il restringimento della sede stradale può provocare situazioni di pericolo per chi la percorre. E’ da giugno che gli abitanti cercano di trovare una soluzione, senza successo, venendo rimpallati di ufficio in ufficio”.

Per questo Manzoli, con un Question Time, chiede al Sindaco e alla Giunta “se erano a conoscenza della grave situazione in cui verte quella via del proprio Comune e se intendano attivarsi immediatamente coinvolgendo tutti gli enti preposti al fine di salvaguardare la salute pubblica dei propri cittadini, e una condizione almeno decente della propria viabilità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giovanni lo scettico

    Scusate, nessuno ha un serpente abbastanza grande da potersi mangiare mia suocera?