Il censimento delle ciclabili di Faenza nel convegno di Fiab e Legambiente “In bici oggi e domani”

Sabato 12 ottobre Fiab e Legambiente organizzano a Faenza, nelle sale del Museo di Scienze Naturali Malmerendi di via Medaglie d’Oro 51 un convegno dal titolo “In bici per Faenza Oggi e domani”, per discutere di ciclabilità e piste ciclabili. Dopo un dettagliato lavoro di documentazione, le due organizzazioni forniscono una mappa di tutte le ciclabili segnalandone i pregi e i difetti. E propongono interventi che, semplicemente rifacendosi alla rete attuale, ne possano migliorare le possibilità di utilizzo.

Per estendere lo sguardo ad altre realtà e prendere spunto da esperienze positive, sono stati invitati esperti sia operanti in Romagna che in ambito nazionale. Al convegno sono stati abbinati eventi legati al tema della mobilità sostenibile, seppure in forme particolari: un confronto fotografico tra la Faenza attuale e quella di fine Ottocento, prima dell’avvento incontrollato delle auto; esposizione di bici d’epoca restaurate e di tricicli da lavoro, e il racconto di un viaggio in bici sul Danubio. Infine, Marco Scarponi presenterà il video: “Gambe – La strada è di tutti a partire dal più fragile”.

IL PROGRAMMA

Dalle 15.00 alle 17.30: Eventi vari. Gian Paolo Maccolini e Gianfranco Nediani proietteranno e commenteranno fotografie d’epoca di Faenza contrapposte a corrispondenti fotografie attuali. Paolo Vannini, giovane imprenditore di lmola con il triciclo elettrico per consegne a domicilio. Ciclofficina per la riparazione rapida di piccoli guasti alle biciclette, gestita da Samuele Diversi e Luca Palma. Esposizione di bici d’epoca restaurate da Dante Facchini. Esposizione di tricicli d’epoca restaurati da Vincenzo Collina.

Alle 17.30: Cesare Reggiani presenta il suo umoristico Diario di Viaggio “Sul Danubio in Bicicletta Da Passau a Vienna in 10 tappe”, a2mani Edizioni.

Dalle 18.00 alle 20.00, convegno: Enzo Bagnaresi, responsabile Museo Malmerendi, e Nevio Senni, Coordinatore Regionale FIAB saluteranno i partecipanti. A seguire, Massimo Sangiorgi, Presidente di Legambiente Faenza presenterà il convegno, mentre Federico Del Prete, Presidente di Legambici parlerà di “La ciclabilità: innovazione e sviluppo per città e territori”.

Seguiranno poi gli interventi di Massimiliano Ugolini, Presidente di Legambiente Val Marecchia: “Esperienza della Consulta sulla mobilita a Rimini”; Gastone Baronio, Architetto in Cesena: “Ciclabilità e bike to work a Cesena”; Alessandro Placci, lngegnere, Consulente acustico, Presidente del Consiglio di lstituto Carchidio Strocchi: “Viabilita in Borgo: emergenze e opportunita”; Samuele Diversi e Luca Palma, FIAB sezione di Faenza, e Giorgio Della Valle, Legambiente Faenza: “Censimento delle piste ciclabili a Faenza, osservazioni delle incongruenze riscontrate e presentazione di un’idea di ciclovia cittadina”; Linda Maggiori, FIAB sezione di Faenza: “Osservazioni al PUMS”.

Dalle 20.00 alle 21.00: Tavolata con cibi vari preparati dai soci di Legambiente.

Alle 21.00: Marco Scarponi presenta il filmato: “Gambe – La strada è di tutti”