I benefici delle acque termali. A Faenza un incontro su prevenzione e cura con Andrea Flamigni

Domani sera, martedì 15 ottobre alle ore 20:30, a Faenza presso i locali della Riunione Cittadina (Piazza Nenni, 2) il dott. Andrea Flamigni, Direttore Sanitario delle Terme di Riolo Bagni Srl terrà un incontro dal titolo “I benefici delle acque termali. Prevenzione e Cura a 360° alle Terme di Riolo.”

“Dal 1870, le Terme di Riolo, – esordisce il dott. Flamigni – circondate dalle dolci colline romagnole e nella magica cornice di un vasto parco secolare, consentono di godere della massima tranquillità e di riassaporare i ritmi della natura, gustare la superba enogastronomia regionale e visitare luoghi ricchi di storia e fascino.”

Eccellenze del Centro, certificato dal Ministero della Salute “Stabilimento Termale 1° Livello Superiore”, sono le preziose risorse naturali: le acque medicali Vittoria, Breta, Margherita e Salsoiodica e il finissimo fango sorgivo dei vulcanetti di Bergullo, unico fango sorgivo in Regione.

“Curarsi, continuare a stare bene, stare ancora meglio – prosegue Flamigni – è possibile grazie ai consigli dell’Equipe Medica, a efficaci diagnosi non invasive, a protocolli e terapie all’avanguardia. La prevenzione è fondamentale, è un investimento per i cittadini e per le istituzioni. Numerosi studi scientifici validati, mettono in evidenza i benefici delle Terapie Termali effettuate a scopo preventivo.”

Scopo della serata organizzata alla Riunione Cittadina da Emanuele Visani è fornire utile informazioni sulle virtù curative delle acque e dei fanghi termali.

“Sono davvero onorato dell’invito – conclude Flamigni – la divulgazione è fondamentale, sopratutto quando si trattano patologie croniche che traggono notevole beneficio da un percorso terapeutico in ambiente termale. Prima si aggrediscono tali patologie e maggiori sono i risultati.”