A Faenza una serata dedicata ai vini botritizzati

Più informazioni su

La Delegazione Ais di Faenza e quella di Cesena organizzano per giovedì 14 novembre, a partire dalle ore 20.30 nei locali di Casa Spadoni (Via Granarolo 99) una serata dal titolo “Quando la muffa diventa nobile”, dedicata ai vini botritizzati. Un appuntamento per appassionati, enonauti, addetti ai lavori e curiosi che permetterà ai partecipanti di conoscere il racconto.

Antico e affascinante, della gestione, in campo e in cantina, delle uve colpite dalla cosiddetta muffa nobile (botrytis cinerea) a seconda del vino che si intende produrre. Ecco così il motivo del titolo stesso della serata, “Quando la muffa diventa nobile”, che permetterà di conoscere e soprattutto assaggiare e degustare alcuni dei più importanti e riconosciuti testimoni vitivinicoli di questa tecnica.

A fare da ciceroni saranno Maria Cristina Geminiani (Fattoria Zerbina di Marzeno – Faenza) e Alessandro Ramilli di Tenuta il Plino (San Carlo di Cesena). In degustazione ci saranno il Plino della Taverna – (Tenuta il Plino), Tergeno 2016 e Tergeno 2012 (Fattoria Zerbina) il tutto abbinati ad piatto caldo proposto dalla cucina. Seguiranno quindi due annate di Arrocco, precisamente la 2018 e la 2013 (Fattoria Zerbina), due annate di Mufato del Plino la 2008 e 2016 (Tenuta Il Plino) e due annate di Scacco Matto la 2009 e la 2015 (Fattoria Zerbina). Questa batteria sarà accompagnata da una selezione di formaggi di Casa Spadoni. Chiuderà la serata il sorso all’Ar 2010 (Fattoria Zerbina) uno dei migliori vini dolci d’Italia. Il costo per partecipare a questo importante evento è per i soci Ais di 60 euro per i non soci 75 euro. Disponibilità posti massima 60 persone.

Più informazioni su