Quantcast

Consegnate ai quasi 900 alunni delle scuole di Villanova e Bagnacavallo le nuove borracce

Nella mattinata di ieri, lunedì 25 novembre, sono state consegnate in omaggio ai quasi 900 alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado di Bagnacavallo e Villanova le borracce del progetto promosso dal Comune per la riduzione dell’utilizzo di plastica usa e getta.

Per illustrare l’iniziativa il sindaco Eleonora Proni e gli assessori Caterina Corzani e Monica Poletti, accompagnate dal dirigente scolastico Moreno Folli e da Raffaella Costa dell’Ufficio Cultura, hanno incontrato tre delegazioni degli studenti dell’Istituto comprensivo Berti assieme ai loro insegnanti. Dapprima si sono recate alla secondaria di primo grado di Bagnacavallo, dove hanno consegnato le borracce ai rappresentanti della Consulta delle ragazze e dei ragazzi, poi alla primaria di Bagnacavallo e infine al plesso di Villanova.

ambiente

Le amministratrici hanno invitato ragazze e ragazzi, già molto sensibili al tema della riduzione dell’inquinamento e dei rifiuti grazie ai progetti proposti dall’Istituto Berti, a continuare nel loro impegno a favore dell’ambiente, come dimostrato in occasione dell’iniziativa Fridays for future. Il progetto proseguirà il prossimo anno con la consegna delle borracce ai futuri alunni delle classi prime della primaria. La produzione delle borracce è stata realizzata dal Comune di Bagnacavallo con il sostegno di Romagna Acque Società delle Fonti.

ambiente

Nell’ambito del progetto di sensibilizzazione, avviato dal Comune in occasione della Festa di San Michele 2019, sono state inoltre prodotte borracce con il logo della festa, ancora acquistabili al costo di 5 euro presso l’Ufficio Cultura, il bookshop del Museo Civico delle Cappuccine e la Biblioteca Taroni.

ambiente

Per informazioni: tel. 0545 280889 – cultura@comune.bagnacavallo.ra.it.