‘Strano inverno’ in Romagna: prolungata la fase di attenzione per gli incendi boschivi

Più informazioni su

L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile ha attivato la fase di attenzione per gli incendi boschivi su tutto il territorio regionale fino al 5 marzo prossimo. Considerate le condizioni particolarmente critiche della vegetazione e le condizioni meteo climatiche con giornate particolarmente secche, si sconsiglia, nella fase di attenzione, l’abbruciamento controllato del materiale vegetale di risulta dei lavori forestali e agricoli; qualora assolutamente necessario, tali operazioni potranno avvenire solo in assenza di vento e nelle giornate particolarmente umide (nella prima mattina e non oltre le 11).

L’Arma dei Carabinieri procederà a intensificare i controlli.

A seguito della decretazione dello stato di attenzione, specie nelle giornate ventose, il Comando CC Forestale si impegna ad incrementare l’attività di vigilanza e controllo sugli abbruciamenti controllati e su tutti i fuochi di materiale vegetale.

L’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile ricorda che, in ogni caso, prima di procedere agli abbruciamenti, è obbligatorio darne comunicazione ai Vigili del Fuoco.

Numero Verde: 800841051

Per ulteriori informazioni consultare il sito dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile: protezionecivile.regione.emilia-romagna.it

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da BARUZZI LUCIANO

    MA NON è STRANO è L EFFETTO DEI MUTAMENTI CLIMATICI PREVISTI GIà DA 30-40 ANNI SENZA CHE SI SIANO PRESI PROVVEDIMENTI–LEGGERE E ASCOLTARE GLI ESPERTI SPERANDO NON SIA TARDI!!!! LUCIANO BARUZZI GEOLOGO UNIBO65 PROFETA DI SVENTURA COERENTE–LUGO