Infermeria Felina di Bizzuno in emergenza economica. Magnani (Lega): “non è più il tempo di attendere”

L’Enpa di Lugo da diversi anni si adopera a gestire tramite autofinanzimento, quindi anche grazie alle sentite donazioni dei cittadini, l’infermeria felina e le colonie feline.
“Ogni anno l’associazione sterilizza e microchippa centinaia di gatti di colonia per contenere il fenomeno del randagismo” spiega Barbara Magnani, consigliere leghista in Unione dei Comuni della Bassa Romagna, “L’emergenza Covid-19 di fatto ha impedito il normale corso del servizio di sterilizzazione con la conseguenza che nelle colonie si è registrato un numero elevato di gatte gravide che, alla nascita dei cuccioli, comporterà un ulteriore aggravio degli oneri a carico di Enpa che si troverà un numero considerevole di nuovi ospiti da accudire e sfamare.”

L’interrogativo è chiaro: “come intende sopperire l’Unione dei Comuni all’insufficienza di fondi per garantire la tutela dei randagi del territorio? Non è possibile che la sovvenzione all’associazione sia solamente di 10.000 euro a fronte di spese che solo nel 2019 era pari a 41.000.”

La Magnani passa dalle parole ai fatti: “La Lega ha depositato un’interrogazione a chiedere risposte concrete a come l’ Unione dei Comuni intenda garantire la tutela e il benessere animale sul territorio.