Comune di Faenza e Volt Ravenna impegnati sul fronte della sostenibilità ambientale

Volt Ravenna comunica di aver avviato una collaborazione con il comune di Faenza mettendo a disposizione (gratuitamente) per i cittadini autobus con pannelli fotovoltaici, in modo da rendere ancora più comodo ed ecologico il trasporto pubblico verso il centro dai parcheggi scambiatori. “Questo è uno dei tanti esempi di come il nostro territorio deve pensare la sostenibilità ambientale” dicono da Volt Ravenna, aggiungendo: “Al contempo è necessario migliorare i servizi per i cittadini. La sostenibilità è uno degli argomenti chiave del nostro presente e del nostro futuro e lo è a tutti i livelli, dal locale al mondiale. Del resto, gli effetti catastrofici del cambiamento non conoscono confini o dimensioni. Colpiscono tutti indistintamente. Ed è quindi su tutti i livelli che dobbiamo affrontare la questione”.

All’associazione ravennate fa eco Volt Emilia-Romagna: “Durante la campagna elettorale per le regionali abbiamo dedicato un pilastro intero del nostro programma al tema della sostenibilità. Abbiamo parlato di investimenti mirati sui mezzi di trasporto pubblico a basse emissioni e di combattere la piaga delle polveri sottili. E se ci sono istituzioni locali che attuano delle buone pratiche in tal senso, bisogna riconoscerlo e condividerlo. Ovviamente, questo gesto non deve essere isolato. Ci si deve impegnare ovunque per implementare pratiche come queste e affiancarlo con altri progetti sostenibili, come il bike sharing e gli eco-incentivi per l’acquisto di auto elettriche o ibride, per fare alcuni esempi. Perché il nostro futuro dipenderà dalle scelte che facciamo oggi”.