Quantcast

Coldiretti Ravenna su maltempo: “Ancora grandine e danni nei campi”

Danni in campagna, in particolare nelle zone di Conselice e Lavezzola, sono stati segnalati su coltivazioni orticole e frutteti.

Il temporale che ha interessato dalla tarda mattinata del 10 giugno 2020 il territorio provinciale ha portato la tanto attesa pioggia ma, purtroppo, anche la temuta grandine che ha colpito duro soprattutto in Bassa Romagna. Danni in campagna, in particolare nelle zone di Conselice e Lavezzola, sono stati segnalati su coltivazioni orticole e frutteti. L’intensa grandinata, seppure di breve durata, si è poi spostata verso il confine tra il Comune di Bagnacavallo, quello di Russi e Ravenna, dove chicchi, fortunatamente di dimensioni più ridotte, sono caduti sui campi di Santerno, Piangipane e Ammonite.

Lavezzola_Danni grandine

Con l’obiettivo di delineare con precisione il territorio interessato dal maltempo, Coldiretti Ravenna sta invitando tutti gli associati a segnalare eventuali danni. Successivamente verrà interpellata la Dirigenza territoriale per l’Agricoltura della provincia di Ravenna chiedendo una rapida e puntuale verifica della situazione al fine di accertare le reali perdite economiche e fondiarie subite con la conseguente individuazione dei benefici di legge applicabili.

Danni maltempo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da armando

    peccato per gli agricoltori: la pioggia nel mese di giugno non serve molto.- fa solo danni al grano, e ai frutti in maturazione.- Marzo, aprile maggio sono i mesi delle piogge.-