A Villanova di Bagnacavallo torna la Notte verde all’Ecomuseo

Torna anche quest’anno l’appuntamento con la Notte verde all’Ecomuseo, che si terrà venerdì 10 luglio presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri a Villanova di Bagnacavallo. L’iniziativa è rivolta alle famiglie che potranno condividere una serata tra laboratori, giochi e animazioni, pernottando in tenda nell’area dell’etnoparco Villanova delle capanne.

Rispetto alle passate edizioni, l’iniziativa sarà proposta in forma ridotta e seguendo il protocollo di sicurezza anticontagio Covid-19, rivolgendosi solamente a cinque famiglie.

Il programma prevede alle 17.30 il montaggio delle tende e una merenda, a cui seguiranno alle 18.30 i seguenti laboratori: Giochi della natura: realizziamo un frullo, una trottola e un’ochetta di giunco; I laboratori dell’orto e del prato incolto: Mente che non mentono e Prove di galleggiamento dell’orto e del pollaio.

Al termine delle attività si terrà la cena Notturno con brasula con il seguente menu: farfalle al sugo dell’orto, grigliata di carne con pomodori gratinati e patate al forno, dolci della nonna.

Dopo cena ci sarà lo stuoia party con lo spettacolo di burattini Esopo Cabaret! a cura di Sabina Morgagni, nel quale il Direttore Maus del Marione Telegiornale dei Burattini intervisterà grandi e piccini e racconterà tante storie in compagnia di ospiti speciali. Poi tutti a dormire nella propria tenda.

L’iniziativa si concluderà al mattino con la colazione e i saluti. Ogni famiglia avrà a disposizione e riservato un tavolo nella sala ristoro e un bagno. I partecipanti dovranno portare tenda, sacco a pelo, materassino e il necessario per la notte.

La quota di partecipazione è di 18 euro per gli adulti e di 8 euro per i bambini. L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con il Comune di Bagnacavallo e i servizi educativi dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna.