Lido di Classe. Al via il Festival Naturae. Pedalate, visite guidate, concerti all’aria aperta, cinema.

E’ partito all’ultimo minuto, appena sono arrivate le necessarie autorizzazioni; ed ha un programma inevitabilmente ridotto rispetto alle stagioni passate, perché alcuni eventi non sono possibili viste le norme sugli assembramenti. Eppure, anche quest’anno il Festival Naturae a Lido di Classe può andare in scena: grazie alla caparbietà dell’associazione Solaris – che ideò l’evento ormai 13 anni fa – e alla collaborazione con numerosi soggetti del territorio, da sempre il valore aggiunto di questa iniziativa.

Che ha preso il via lunedì scorso con la prima escursione guidata, e promette appuntamenti per tutta l’estate, fino a fine agosto. Centro nevralgico del Festival è, come sempre, l’Arena del Sole di Lido di Classe, storico cinema all’aperto che ha ripreso l’attività nei giorni scorsi e che spesso collega la programmazione a tematiche territoriali o ambientali.

E’ quel che accade domani sera: alle 21.30 è in programma la proiezione di “Il drago di Romagna”, il film del regista ravennate Gerardo Lamattina dedicato al mahjong, l’antico gioco cinese che proprio in Romagna ha una delle sue principali “enclave” europee. Un originale docu-fiction che racconta la storia di una “azdora” appassionata del mahjong: il cui sogno nel cassetto è quello di volare in Cina per conoscere l’origine del suo gioco preferito…

Calendario Festival Naturae 2020