Tre cucciolate di gattini abbandonate in via Baiona. ENPA Ravenna: “Nove di loro non superano i 15 giorni di vita”

Abbandonare cuccioli di età inferiore a due mesi è un reato ed atto criminale

Più informazioni su

Nella mattinata di giovedì 6 agosto, a seguito di alcune segnalazioni pervenute all’ufficio ENPA, alcuni volontari della sezione ravennate sono intervenuti in soccorso di ben tre cucciolate di gatti, tutte abbandonate nel medesimo luogo. I gattini sono stati rinvenuti in via Baiona, in uno spiazzo adiacente al passaggio a livello riservato ai convogli merci. A rendere particolarmente grave la vicenda, stando a quanto riportato dai volontari, il numero di cuccioli abbandonati e la loro tenerissima età: ben nove micetti dei quali nessuno supera i 15 giorni di vita. Alcuni gattini presentano inoltre delle larve di mosca negli occhi.

“L’abbandono supponiamo sia avvenuto nelle prime ore dell’alba” affermano i volontari di ENPA Ravenna, scendendo maggiormente nei tristi particolari: “perché le tre cucciolate, per fortuna, non erano bagnate e quindi non erano rimaste esposte all’acquazzone della notte. Il fatto che rende ancor più odioso l’abbandono dei gattini da parte di uno o più criminali si identifica nel lasciare al loro destino delle creature completamente indifese, precludendo loro ogni possibilità di salvezza e abbandonandole in un luogo difficilmente visibile ed esposto al sole estivo”.

Gattini abbandonati_Ravenna
Ravenna_Cucciolata abbandonata_Enpa

Cucciolate di gattini abbandonate

Il personale dell’ENPA si è prontamente attivato per salvare i cuccioli, ma l’impresa sarà quanto mai difficile per un semplice motivo: svezzare artificialmente dei cuccioli con pochi giorni di vita comporta una percentuale di successo alquanto risicata, e le complicazioni sanitarie sono anch’esse rilevanti. I volontari ENPA Ravenna hanno chiosato il loro intervento ricordando la gravità del reato commesso dalle persone che hanno abbandonato i gattini: “Ripetiamo: abbandonare dei cuccioli di età inferiore a due mesi è un reato, un atto criminale commesso da vigliacchi che in tal modo si sentono sollevati da ogni sorta di impegno umano e civile, l’abbandono è un gesto ignobile frutto di ignoranza e di imbecillità da parte di personaggi squallidi. L’ENPA ce la metterà tutta, anche in questa occasione, per salvare il maggior numero di felini, ma l’impegno sarà oltremodo coinvolgente, dato che lo svezzamento anche di un solo cucciolo è di per sé quanto mai  impegnativo in termini di lavoro e disponibilità di tempo. Ecco quindi che i nostri volontari si sono già suddivisi i micetti da accudire. Con l’occasione comunichiamo che prima di queste tre cucciolate avevamo già presso la nostra struttura e le abitazioni dei nostri volontari altri gattini dell’età di circa due mesi”.

ENPA_gattini_Ravenna

Più informazioni su