Lega Cervia: problematiche inerenti alla raccolta differenziata sul vetro

Più informazioni su

I consiglieri del Gruppo Consigliare “Lega Cervia – Salvini Premier” hanno presentato un’interpellanza a risposta scritta, rivolta al Sindaco di Cervia Massimo Medri,  in merito a problematiche inerenti alla raccolta differenziata sul vetro.

“Alcuni cittadini cervesi e numerosi turisti ci hanno segnalato alcune anomalie circa il recupero dei rifiuti relativi, prevalentemente, alle campane del vetro e materiali similari (lattine, barattoli, ecc…) – dichiarano i leghisti -. Effettivamente, a seguito di alcuni sopralluoghi svolti in più zone del territorio ed in particolare nelle frazioni marine, da Milano Marittima a Tagliata, abbiamo potuto constatare numerosi cassonetti dedicati alla raccolta differenziata del vetro, letteralmente stracolmi”.

“I mezzi di H.E.R.A. preposti a questo tipo di servizio, probabilmente nel periodo estivo dovrebbero aumentare l’intensità dei passaggi poiché è risaputo che l’afflusso turistico negli alberghi, appartamenti nonché le stesse attività commerciali sul territorio quali ad esempio bar, ristoranti, ecc. sicuramente producono numerosi rifiuti urbani con cadenza quotidiana” proseguono dal gruppo Lega Cervia.

“In questi mesi estivi, ogni quanto i mezzi di Hera raccolgono il vetro? domandano Enea Puntiroli, Dino Cellini, Daniela Monti, Stefano Versari e Gianluca Salomoni.  Perché nei week end i cassonetti adibiti alla raccolta delle lattine e del vetro risultano spesso traboccanti? Perché non si interpella H.E.R.A. affinché quotidianamente (almeno d’estate) dia mandato ai suoi operatori di svolgere la raccolta vetro nei punti di maggiore presenza di attività correlate alla presenza di turisti (hotels, esercizi pubblici che somministrano alimenti/bevande, ecc…ecc…)? Risultano analoghe problematiche sui cestini “indifferenziati” ubicati all’interno della pineta di Pinarella/Tagliata?”

 

Più informazioni su