Quantcast

Boom di contagi a Cervia: 41, soprattuto bimbi 0-6 e alunni elementari. Assessore Manzi: “in contatto con Ausl per monitorare situazione”

Più informazioni su

I dati forniti dall’AUSL, ieri 24 febbraio, hanno segnalato un’impennata di casi a Cervia, dove sono stati rilevati “41 nuovi casi di positività accertate”.

“Si tratta di contagi avvenuti all’interno delle scuole, dove sono stati individuati dei focolai – spiega l’Assessore Bianca Maria Manzi, con delega a Welfare e Servizi alla persona, Servizi sanitari -. In particolare il virus ha contagiato bambini in età pre-scolare e scolare, insegnati, collaboratori scolastici ed educatori, e poi si è allargato anche ai nuclei famigliari”.

“In particolare sono bambini delle scuole materne ed elementari, ed alcuni contagi sono stati rilevati alla scuola Secondaria di primo grado “Ressi-Gervasi” – ha chiarito Manzi – Siamo quindi in allerta e in contatto costante con l’Ausl per capire quali misure ulteriori da adottare.”

In merito all’avvio della campagna vaccinale alla Casa della Salute di San Giorgio l’Assessora si è dichiarata molto soddisfatta. “Ieri sono stati vaccinati i primi 120 grandi anziani, gli over 85. Tutte le fasi sono state organizzate in maniera ineccepibile. Nei prossimi giorni proseguiremo con gli over 80”.

“Tutelare la salute dei piu’ fragili è una priorità, un passo avanti fondamentale” ha concluso.

Più informazioni su