Quantcast

Vaccini. In Emilia-Romagna sospese le prenotazioni per gli under 60

Sospese le prenotazioni per gli under 60. In Emilia-Romagna al momento non è più possibile prenotare un vaccino per chi ha meno di 60 anni. La Regione, stando a quanto riportato da Ansa, ha infatti deciso di sospendere le prenotazioni per le persone che fanno parte delle categorie prioritarie e hanno meno di 60 anni, in attesa di capire le modalità di applicazione sulla somministrazione di AstraZeneca.

La prenotazione è riservata alle altre categorie. Da lunedì 12 aprile la fascia d’età per le prenotazioni si amplierà ai 70enni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Mirko

    Ho letto e spero di avere inteso bene, che la regione ER, in caso di disdette per paure legate alle notizie su Astrazeneca o altro, invece che mettere in campo le riserve, anticipa i vaccini prenotati a seguire. Io credo sarebbe giusto mantenere gli appuntamenti presi e dare possibilità di vaccinarsi a chi certe paure non le ha indipendentemente dalla età, utilizzando appunto le riserve. Secondo me almeno in termini di numeri si darebbe una bella accelerata

  2. Scritto da Francesco

    Ma io continuo a non capire, mio padre che ha 72 anni diabetico e cardiopatico ancora non è stato chiamato nonostante ben due segnalazioni partite dal centro diabetologico…