Quantcast

Marina di Ravenna. Street art per sensibilizzare la comunità: CESTHA capofila per Regione E-R nel progetto nazionale “Ocean & Climate”

Nell’ambito del progetto nazionale “Ocean & Climate” realizzato in 10 città italiane, CESTHA risulta capofila per la regione Emilia Romagna, che ha come obiettivo sensibilizzare la comunità attraverso la street art collegata ad una piattaforma digitale tramite un QR code, sul legame tra cambiamenti climatici e mare e su come questo giochi un ruolo fondamentale da alleato nella lotta ai cambiamenti climatici promuovendo un utilizzo sostenibile delle risorse marine.

CESTHA, in questo progetto, vuole coinvolgere la località di Marina di Ravenna, in collaborazione con Sistema di Autorità Portuale, per la creazione di percorso di opere artistiche murarie articolate con soggetti legati al mare e all’ambiente, realizzata sperimentando una nuova tecnologia di pittura ecocompatibile caratterizzata dalla proprietà di “assorbire” le particelle di smog presenti nell’aria.

L’opera, la prima in fase di realizzazione, sarà completata nei prossimi giorni, per poterla ammirare è sufficiente transitare nel vicolo dietro al bar Timone in via Molo Dalmazia, su di una parete dello storico  stabile dove, fino agli anni 90, c’era il cinema estivo “Arena del Sole”, angolo ex ristorante “Al Porto”.

CESTHA, in sinergia con Autorità del Sistema Portuale, continua nel suo percorso di riqualifica dell’area bacino pescherecci con nuove idee e progetti finalizzati  alla tutela del mare L’artista individuato dal progetto  è Daniele Nitti, che con la sua opera vuole identificare l’incontro tra uomo e balena: “La balena, ricoperta di forme di vita marine, è come uno spirito che ospita la flora e la fauna del mare. La sua ombra apre uno spiraglio verso lo spazio, per offrire all’uomo la possibilità di riconoscere in essa la bellezza degli equilibri nell’interno universo”.