Quantcast

Spiagge e Fondali Puliti 2021: il 16 maggio a Porto Corsini e Marina Romea insieme al Fratino

Torna Spiagge e Fondali Puliti la declinazione Italiana dell’iniziativa Clean Up the Med e portata in Italia da Legambiente. Quest’anno l’appuntamento sarà a Porto Corsini e Marina Romea. Proprio in quest’ultima località ha infatti nidificato l’ormai famoso Fratino, specie in via d’estinzione. L’incontro è per domenica 16 maggio alle ore 9 a Porto Corsini presso l’area camper/Jurassix Park in via G. Guizzetti.

L’edizione locale di quest’anno sarà quindi dedicata a questo esemplare: durante la giornata i gruppi di partecipanti saranno interessati ad azioni di pulizia della pineta e dell’entroterra della località, mentre altri gruppi potranno essere accompagnati a visionare il nido, con la massima attenzione e ad almeno alcune decine di metri di distanza per non disturbare la cova. E’ consigliato portarsi un binocolo.

Lo scopo sarà infatti quello di trasmettere il messaggio secondo cui è importantissimo che sempre più persone prendano consapevolezza dell’abbandono dei rifiuti, in particolare plastica, nei nostri mari e che si impegnino nella loro rimozione, ma che le attività di raccolta auto-organizzate avvengano con la dovuta attenzione nei confronti di quelle specie di interesse che nidificano sulle nostre spiagge scegliendo allora i periodi opportuni.

L’iniziativa è organizzata da Legambiente Ravenna – Circolo Matelda e la rete “Salviamo il Fratino della costa ravennate”, in collaborazione con Pro Loco di Porto Corsini e Marina Romea e con il patrocinio del Comune di Ravenna e del Centro Ceas.

Partecipano e aderiscono all’iniziativa: Associazione Ornitologi dell’Emilia-Romagna AsOER, WWF Ravenna, Croce Rossa Italiana Comitato di Ravenna, Ortisti di Strada – Resilienza Silenziosa ed il Centro Sperimentale per la tutela degli habitat Cestha.