Quantcast

Marco Bellenghi riconfermato alla guida di Avis provinciale Ravenna

Sarà ancora Marco Bellenghi il Presidente dei donatori AVIS della Provincia di Ravenna. Il nuovo consiglio direttivo dell’Associazione, formato da 29 consiglieri, ha confermato all’unanimità la fiducia al Presidente uscente, in carica dal 2016.

Residente a Barbiano di Cotignola, donatore di sangue dall’età di 22 anni (oggi ne ha 55) con più di 150 donazioni, Bellenghi è impegnato attivamente nell’Associazione Avis da oltre 30 anni: alla guida di AVIS Barbiano dal 1994 al 2017, dal 2009 è membro del consiglio provinciale, con il ruolo prima di vicepresidente vicario e oggi di Presidente. Inoltre, è da sempre all’interno del mondo dell’associazionismo e del volontariato, essendo stato fondatore anche di una cooperativa sociale.

A guidare con lui AVIS Provinciale Ravenna fino al 2024, il nuovo consiglio esecutivo composto da Roberto Zoffoli (vicepresidente vicario con delega ai rapporti istituzionali), Sergio Ricci Petitoni (vicepresidente con delega alla scuola e formazione), Renzo Angeli (segretario con delega ai rapporti con personale e Ausl Romagna), Cesare Giorgi (tesoriere) e dai consiglieri Valentino Cattani (con delega alla riforma del Terzo settore e bilancio sociale), Federica Pirazzoli, Marco Mainetti e Adolfo Zaccari.

“AVIS Provinciale Ravenna – afferma il presidente Bellenghi – è oggi una realtà consolidata sul territorio, che ha saputo fronteggiare anche un anno difficile come quello appena trascorso; questo grazie alla sua capacità di dialogo e di cambiamento, che l’ha resa in grado di adattarsi ai nuovi scenari. Per questo, dopo le novità dell’ultimo periodo a livello organizzativo e di comunicazione, con l’uso sempre più importante dei canali digitali, vogliamo lavorare ulteriormente sull’informatizzazione dell’Associazione e sulla crescita delle sue sezioni. Al tempo stesso, puntiamo a rafforzare i rapporti con le istituzioni locali, con l’AUSL Romagna e con il Centro Regionale Sangue, nostri interlocutori abituali. Non dimentichiamo poi ovviamente il mondo dei giovani, della scuola e dello sport, che tanto hanno sofferto nell’ultimo anno”.

Per fare tutto questo, il consiglio esecutivo di AVIS Provinciale Ravenna sarà  affiancato da un gruppo permanente di invitati formato da Alex Ridolfi (delega al supporto informatico alle sezioni), Mauro Benini (eventi e promozione), Laura Gagliardi (contabilità amministrativa), Roberto Borghesi (sport e università) e Chiara Ridolfi (referente del Gruppo Giovani).

“Grazie a loro – aggiunge Bellenghi – saremo in grado di programmare ancora meglio il nostro futuro e di rispondere alle nuove esigenze, a livello organizzativo e non solo. Il tutto con l’obiettivo finale di dare un’Associazione sempre più strutturata, moderna e capace di fornire servizi migliori e più efficienti ai nostri donatori, che restano il fulcro di AVIS Provinciale Ravenna e che anche in un anno difficile come quello appena trascorso hanno mostrato il loro grande cuore”.