Quantcast

Incendi boschivi: fase di attenzione fino a settembrette Abbruciamenti: nuovo portale dove inserire le comunicazioni

Più informazioni su

Fino al 12 settembre è attiva la fase di attenzione per incendi boschivi in tutte le province dell’Emilia-Romagna, a causa del rischio di innesco di focolai di incendio e della loro propagazione. I provvedimenti che hanno fatto scattare la fase di attenzione, emanati dal direttore dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile, sono stati assunti dopo le valutazioni congiunte con la direzione regionale dei Vigili del fuoco, il Comando regione Carabinieri forestale e Arpae Emilia-Romagna.

La raccomandazione è di gestire con la massima cautela gli abbruciamenti di stoppie, legname e altri residui vegetali durante i lavori agricoli e forestali. Non vanno effettuati abbruciamenti in presenza di vento e vanno realizzati solo in mattinata. I fuochi, infatti, dovranno essere spenti entro le ore 11. Sul sito dell’Agenzia per la sicurezza territoriale e la protezione civile  https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/ si trova il Bollettino di informazione ai cittadini. Fino alla mezzanotte di lunedì 28 giugno è valido per tutta l’Emilia-Romagna il Bollettino 11/2021, corrispondente allo scenario di rischio medio – colore giallo.

Si ricorda che, in ogni caso, prima di procedere agli abbruciamenti, è obbligatorio darne comunicazione ai Vigili del Fuoco al numero verde: 800841051

Altri numeri utili:

115 – numero di soccorso del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

1515 numero dell’Arma dei Carabinieri-specialità Forestale per segnalare illeciti e comportamenti a rischio di incendio boschi /red

In merito agli abbruciamenti è stata pubblicata la Web app per la loro segnalazione da cui si accede al seguente link https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/rischi-previsione-prevenzione/comunicare-un-abbruciamento-controllato.

La pagina è raggiungibile da più punti di accesso del sito https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/: in home page, dal banner a scorrimento orizzontale in basso con icona di un falò; dalla pagina rischio incendi sotto “Rischi, Previsione, Prevenzione” e dal contestuale menu verticale a destra; dalla sezione “Come fare per”; dal testo che si apre a tendina cliccando dal menu orizzontale rosso “Rischi previsione prevenzione”, con la dicitura “Web App abbruciamenti”.

L’uso della Web app eviterà all’utente lunghi tempi di attesa, spesso occorrenti per comunicare telefonicamente l’abbruciamento all’operatore VVF del numero verde. L’applicazione è destinata a privati cittadini, aziende agricole e scout. È di utilizzo molto semplice, su pc fisso o smartphone, non richiede installazione, memorizza i dati degli ultimi inserimenti minimizzando le informazioni da digitare. Restituisce 2 SMS: il primo con il codice OTP per completare la segnalazione, il secondo di conferma dell’avvenuta segnalazione e con i dati di sintesi della comunicazione.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Fidenzio

    Mi aspetto che si faccia un adeguato controllo pure nella pineta Ramazzotti e non come ritengo in passato, poco controllata con drastici avvenimenti!