Quantcast

Torna la Notte verde presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo, ma solo per 5 famiglie

Più informazioni su

Venerdì 23 luglio è in programma l’annuale appuntamento con la Notte verde all’Ecomuseo presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo. L’iniziativa, ancora in forma ridotta, si rivolge a cinque famiglie. Sono previsti laboratori, giochi e animazioni e il pernottamento in tenda nell’area esterna dell’etnoparco, tutto nel rispetto dei protocolli di sicurezza anticontagio Covid-19.

Il programma comincia alle 17.30 con il montaggio delle tende e una merenda, a cui seguiranno alle 18.30 i vari laboratori: Giochi della natura: Il pallottoliere contadino e Il mandala romagnolo; I laboratori dell’orto e del prato incolto: Land Art in Bassa Romagna e I pesci dell’ArcoBalena (intreccio del salice e del giunco lacustre). Alle 19.30 si terrà la cena Notturno con brasula con il seguente menu: farfalle al sugo dell’orto, grigliata di carne con pomodori gratinati e patate al forno, dolci della nonna. Dopo cena, alle 21 ci sarà lo stuoia party con Riciclone ci racconta un storia e La magia delle bolle sotto le stelle, spettacolo del mago Strudel. Poi tutti a dormire nella propria tenda.

L’iniziativa si concluderà il mattino seguente con la prima colazione e i saluti. Ogni famiglia avrà a disposizione e riservato un tavolo nella sala ristoro e un bagno. I partecipanti dovranno portare tenda, sacco a pelo, materassino e il necessario per la notte. La quota di partecipazione è di 20 euro per gli adulti e di 10 euro per i bambini. È obbligatoria la prenotazione.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Civiltà delle Erbe Palustri in collaborazione con il Comune di Bagnacavallo e i Servizi educativi dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna. Info e prenotazioni: 0545 47122  /  erbepalustri.associazione@gmail.com / www.erbepalustri.it

Più informazioni su