Al via una raccolta fondi per aiutare Burton, cane da soccorso de Le Aquile di Lugo, malato alle anche

Burton ha poco più di tre anni ed è una cane speciale, fa parte del centro addestramento cinofili da soccorso Le Aquile di Lugo della protezione civile. Ora però, l’amico a quattro zampe che ha aiutato tante persone, dovrà essere operato a causa di una displasia bilaterale delle anche di grado E. Per questo, la sua padrona Alice ha lanciato una campagna su GoFundMe per restituirgli una speranza.

Con la raccolta fondi Alice vorrebbe riuscire a pagare le spese dell’operazione “Al momento Burton non può più giocare, saltare correre e fare lunghe passeggiate come facevo prima. Burton verrà operato alla prima anca il 17 novembre a Cremona nella clinica Vezzoni poi per la seconda bisogna vedere i tempi di ripresa –  scrive Alice sulla piattaforma – chi mi conosce sa che non chiedo mai aiuto e cerco sempre di cavarmela da sola, ma purtroppo nonostante sia diverso tempo che metto da parte soldi per poterlo operare la cifra è davvero molto alta”.

Ciao amici, io sono Burton, vi racconto un pò di me!
La mia vita non è iniziata proprio nel migliore dei modi non ricordo dove sono nato e chi sia la mia mamma, la prima cosa che ricordo è che ero dentro ad una scatola in mezzo alla strada con i miei fratelli, non stavamo bene, la pancia mi faceva malissimo, una bravissima persona ci ha trovati e portati in un posto più sicuro dove ci hanno curati e contro ogni aspettativa ci siamo salvati (avevamo il parvovirus).
Poi sono andato in un centro dove c’erano tanti altri cani ma sapevo che non era casa, non avevo una casa ma me la stavano cercando, ho visto i miei fratelli andare vi uno per uno, ero rimasto solo io…
Un giorno vidi che la signora che mi curava mi faceva tanti video e foto ed era felice, forse aveva trovato una casa anche per me!
Mi misero dentro ad un trasportino e presi l’aereo poi qualche ora di macchina ed eccomi, ero tra le braccia di una ragazza che mi stringeva fortissimo inizialmente ero un pò spaventato perché non la conoscevo ma quando mi ha preso in braccio l’ho sentita, ho sentito quella sensazione, ero a casa! Ed ecco… non mi sono proprio trattenuto, mi è scappata e… le ho bagnato tutti i vestiti! 
La mia  casa era bellissima, avevo anche degli amici!
Iniziai con Alice (così si chiama la mia mamma) ad andare in un posto dove mi insegnavano a trovare delle persone e guadagnavo tanto cibo e tanti giochi, mi divertivo un sacco e così continui a farlo per due anni e diventammo parte delle unità cinofile da soccorso della protezione civile (Le Aqulie).
Però purtroppo per me le sfortune non erano finite, io ed Alice ci divertivamo talmente tanto che io non mi accorgevo che le gambe cominciavano a farmi male, sempre di più, fino a quando una sera ho cominciato a fare fatica ad alzarmi, ho subito fatto notare la cosa ad Alice che mi ha portato subito dal veterinario ed ecco… le lastre dicono displasia bilaterale delle anche di grado E (il più grave insomma…) che probabilmente mi porto dietro da sempre…Ho visto che Alice ha cominciato ad essere un pò più preoccupata ma io sono un cane forte e non volevo mostrarle di stare male, ma comunque non posso più giocare, saltare correre e fare lunghe passeggiate come facevo prima… 
Ho solo  poco più di 3 anni e vorrei ritornare a fare tutto quello che facevo prima senza sentire dolore ad ogni passo…
Il mio intervento è molto caro ed Alice non può permetterselo per questo chiediamo il vostro aiuto!

“Burton verrà operato alla prima anca il 17 novembre a Cremona nella clinica Vezzoni poi per la seconda bisogna vedere i tempi di ripresa – spiega Alice, assicurando che metterà sul proprio profilo Facebook ed instagram tutti gli aggiornamenti sull’intervento e sulla riabilitazione dei giorni seguenti! ”

“Chi mi conosce sa che non chiedo mai aiuto  e cerco sempre di cavarmela da sola ma purtroppo nonostante sia diverso tempo che metto da parte soldi per poterlo operare la cifra è davvero molto alta, Burton è il centro della mia vita e per lui farei di tutto, grazie ancora se hai deciso di aiutarci !” conclude

Per chi volesse aiutare Burton la raccolta fondi è raggiungibile al link https://gf.me/v/c/4srp/aiuta-burton-a-tornare-a-salvare-persone