Quantcast

Parte il festival ECOCENTRIC LAB al rinnovato centro giovani Valtorto di Fornace Zarattini

Più informazioni su

ECOCENTRIC LAB è una due giorni di eventi, iniziative e laboratori incentrati sull’ambiente e sulla sostenibilità, organizzati dal collettivo “Gli Ecocentrici”, che si svolgeranno nella cornice del centro giovani Valtorto, nella giornata di oggi sabato 27 e domani domenica 28 novembre.

L’inizio è fissato alle ore 16:00 con la proiezione gratuita del documentario ” Cowspiracy – Il segreto della sostenibilità ambientale” e a seguire dibattito sulle tematiche affrontate dal documentario (massimo 30 persone, evento gratuito). Dalle ore 18:00 seguirà il laboratorio di cucina a cura della vegan chef, Carla Casali, dove i partecipanti impareranno a cucinare tre squisiti piatti completamente vegani e per l’occasione si tratterà anche la tematica dell’impatto del consumo della carne sull’ambiente. Al termine del laboratorio i partecipanti condivideranno una gustosissima cena con i piatti da loro preparati (massimo 20 persone).

Nella seconda giornata, domenica 28 novembre, si parte con un doppio appuntamento alle ore 11:00 “Esplosione di Biodiversità”: Laboratorio sulla biodiversità riservato ai bambini dai 4 anni in su a cura di ART ÉCO (massimo 20 posti, evento gratuito). Il laboratorio è dedicato all’importanza della biodiversità entomologica e alla sua tutela, con attività outdoor di guerrilla gardening dedicata agli insetti. Sempre alle ore 11:00 ritorna la collaborazione tra Gli Ecocentrici e l’istruttrice di vinyasa e hatha yoga Claudia Mazzolani con la Pratica Yoga “Recycle Detox Yoga”: una pratica dolce ed adatta a tutti, focalizzata sulle torsioni con l’obiettivo di eliminare tossine ed emozioni negative, riciclando il superfluo per creare spazio nuovo. (massimo 30 persone, evento gratuito).

Grande chiusura di ECOCENTRIC LAB alle ore 16:00 con lo “SWAP PARTY”, a cura dell’associazione forlivese Spazio 2030, un pomeriggio incentrato sulla moda ed un consumo sostenibile, dove i partecipanti potranno portare fino a 5 capi d’abbigliamento, libri o piccolo arredo che non utilizzano più. E, per ogni pezzo portato, riceveranno (da 1 a 3 gettoni) con i quali potranno scegliere la merce portata da altre persone dandogli così una seconda vita. Per chi non avesse merce da portare è possibile comunque partecipare e ricevere gettoni rispondendo a dei quiz sulla sostenibilità

Il festival è patrocinato dall’assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna e l’ArtWork è a cura di codeczombie.

Più informazioni su