Quantcast

Fusignano. Sempre più cittadini scelgono la casa dell’acqua, ogni giorno erogati quasi mille litri

Più informazioni su

Quasi mille litri di acqua al giorno e oltre 1 milione 400mila bottiglie di acqua risparmiate: sono questi i numeri della casa dell’acqua di Fusignano nei suoi primi sei anni di vita. Per la precisione, in media ogni giorno la sorgente dell’acqua di piazza Aldo Moro eroga circa 940 litri di oro blu. Dal giorno della sua inaugurazione, il 13 luglio 2015, fino alla fine del 2021 ha erogato 17.32.347 litri di acqua liscia e 490.104 litri di acqua frizzante.

Se si volesse calcolare l’equivalente in bottiglie di plastica da 1,5 litri, si avrebbero ben 1.481.634 bottiglie: averle risparmiate non significa solo avere prodotto meno rifiuti, ma anche un minor carico di camion in giro sulle nostre strade, e quindi minor inquinamento atmosferico. Senza considerare che la plastica rimane un materiale sintetico inquinante per l’ambiente, a prescindere dal fatto che possa essere riciclata.

I numeri sono davvero significativi: 99 tir in meno sulle strade per un risparmio di 23.706 litri di carburante e 132.122 kg di Co2, 118.531 litri di petrolio e 136.310 kg di Co2 in meno per la produzione del Pet, e infine 1.852 cassonetti in meno da svuotare.

Tutto questo si traduce infine anche in un risparmio per i cittadini che hanno scelto la casa dell’acqua rispetto alle bottiglie di plastica: 419.985 euro.

“Questi numeri ci danno l’idea di quanto le piccole cose abbiano in realtà una grande forza – ha dichiarato il sindaco Nicola Pasi -. Cambiare una nostra abitudine, come scegliere di smettere di acquistare acqua nelle bottiglie di plastica, non è solo conveniente a livello economico, ma ha una ricaduta estremamente positiva per l’ambiente. La vera sostenibilità ambientale passa dall’impegno di ciascuno di noi e dalle scelte che facciamo ogni giorno2.

Il report è fornito da Adriatica Acque, che gestisce la sorgente urbana, realizzata dal Comune di Fusignano con il contributo di Coop Adriatica, Hera e Romagna Acque.

Più informazioni su