Quantcast

Prosegue Ravenna Seaside Events: il programma di incontri, conferenze, seminari, libri e proiezioni dal 20 al 24 maggio

Più informazioni su

Proseguono gli incontri dei Ravenna Seaside Events, la rassegna organizzata dal Comune, con il centro Europe direct della Romagna, nell’ambito di European Maritime Day, nel vivo del programma da giovedì 19 e venerdì 20 maggio al Pala De André.

Nei giorni tra il 20 maggio e il 24 maggio sono previste una serie di conferenze e seminari sui temi del mare di grande interesse per i cittadini, gli addetti ai lavori e il pubblico internazionale che per l’occasione di EMD converge a Ravenna.

Venerdì 20 maggio, dalle 14.30 alle 17, avrà luogo nella Sala Cavalcoli della Camera di Commercio in viale Enrico Mattei 25 la Convention nazionale del The International Propeller Clubs. L’evento si propone l’obiettivo di rappresentare quanto si sta facendo nei porti europei nonché nella portualità italiana in tema di sostenibilità ambientale con un focus particolare sul Porto di Ravenna.

Dalle 14.30 alle 18, a palazzo Rasponi dalle Teste, si terrà invece il kick off meeting del progetto finanziato dal programma Interreg Italia-Croazia: TECHERA, a new technology era in the Adriatic Sea. L’evento, organizzato dal Dipartimento di ingegneria dell’energia elettrica e dell’informazione Guglielmo Marconi dell’Università di Bologna, rappresenta dunque il primo incontro del gruppo di lavoro.

Dalle 15 alle 19 il Comando Generale del corpo delle capitanerie di porto – Guardia Costiera, organizza un seminario sui temi del cold ironing, dell’utilizzo controllato delle risorse ittiche e del contrasto alla IUU, della pianificazione dello spatial planning previsto dal decreto legislativo 201/2016, della sostenibilità energetica in ambito portuale, della European Maritime Single Window. Il seminario, intitolato “Il ruolo geopolitico del Mediterraneo alla luce dell’evoluzione della pianificazione degli spazi marittimi nell’ambito della pesca, l’energia e la sostenibilità ambientale”, avrà luogo nella sala Dantesca della biblioteca Classense, in via Alfredo Baccarini 3.

La giornata si concluderà con la presentazione del libro edito da Ediciclo “Abbecederaio Adriatico” di Fabio Fiori, un racconto dell’Adriatico attraverso le parole dei marinai e dei viaggiatori di ieri e di oggi. La presentazione, curata dal Centro Relazioni Culturali del Comune di Ravenna, si terrà nella sala D’Attore in via Ponte Marino 2 dalle 18 alle 20.

Sabato 21 maggio si tornerà invece alla sala Cavalcoli della Camera di Commercio, in viale Farini 2, dalle 9 alle 12 per l’evento “Nuovi scenari del commercio marittimo internazionale tra ripresa, innovazione digitalizzazione e semplificazioni doganali: il ruolo degli spedizionieri doganali”, organizzato dall’Albo Territoriale Spedizionari Doganali dell’Emilia-Romagna. Il convegno si soffermerà sull’importanza del ruolo professionale degli spedizionieri doganali per il sistema economico e imprenditoriale nazionale.

Dalle 9 alle 11, all’Ex Mercato del Pesce di Marina di Ravenna, in via Molo Dalmazia 53, avrà invece luogo un importante convegno organizzato dal Social and Cultural Anthropology Lab, Dipartimento di Beni Culturali dell’Università di Bologna (Campus di Ravenna), con il Centro Europe Direct della Romagna: “Oltre il grande vuoto: saperi tecniche e nuove conoscenze fra le valli, il delta e l’Adriatico”. L’evento prevede una mattinata di incontri e confronto fra detentori di saperi e professionisti legati alla pesca e acquacoltura tra tradizione e innovazione introdotta e coordinata da ricercatori e studiosi negli ambiti di antropologia, ecologia marina e beni culturali marittimi. La giornata proseguirà con la proiezione dello short “La Tonina torna a navigare” di Stefano Mazza (Università Cattolica di Milano) e con la proiezione dei filmini realizzati da Framelab sul porto di Ravenna.

La giornata prosegue e si conclude con un evento speciale per il 50° anniversario di Assonautica italiana, organizzato da Assonautica Territoriale di Ravenna e Assonautica Territoriale di Ferrara, dalle 15 alle 17, alla Galleria Faro Arte di Marina di Ravenna, in largo Walter Magnavacchi. Nella conferenza, intitolata “Il turismo nautico come ‘prodotto turistico’ internazionale, lento e sostenibile”, verranno trattati i temi del diporto nautico come prodotto turistico e verrà raccontata la manifestazione XXXIV Appuntamento in Adriatico, 43 anni di impegno per lo sviluppo e la crescita del diporto nautico.

Il calendario di eventi di approfondimento si concluderà infine martedì 24 maggio con la presentazione del libro “Le parole e il mare. Passato e futuro del nostro rapporto con l’oceano” di Alessandro Vanoli. La presentazione, a cura del Centro Relazioni Culturali del Comune, avrà luogo dalle 18 alle 20 alla sala D’Attorre in via Ponte Marino 2.

Per informazioni: europedirectromagna@comune.ra.it

European Maritime Day è promosso da Commissione Europea – DG MARE- e Comune di Ravenna, con il ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, d’intesa con Regione Emilia-Romagna, Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centro-settentrionale e Camera di commercio di Ravenna.

EMD https://ec.europa.eu/maritimeaffairs/maritimeday/index_en è organizzato dalla Commissione Europea, Direzione Generale MARE. Durante l’evento governi, istituzioni pubbliche, ONG, università e professionisti di aziende dell’Unione europea si riuniscono a Ravenna per confrontarsi sui temi riguardanti l’economia blu e l’ambiente marino, mettendo in campo soluzioni e progettualità per il futuro.

Più informazioni su