Ausl Romagna. Nell’ultima settimana ulteriore calo delle nuove positività, diminuiscono i ricoveri e cresce il numero dei vaccinati

Anche questa settimana l’Ausl Romagna ha fornito i dati sull’andamento dei contagi da Coronavirus: tra il 30 maggio e il 5 giugno sono stati eseguiti 15.049 tamponi (molecolari e antigenici) registrando 2.316 nuovi casi positivi (15.4%). Rispetto alla scorsa settimana si registra un ulteriore calo delle nuove positività in termini assoluti (- 267) ma non percentuali.

covid

Si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da COVID in calo rispetto alla scorsa settimana ed in totale sono ricoverati 100 pazienti, tra questi 5 sono ricoverati in terapia intensiva, in aumento. Ancora in calo anche il numero dei decessi.

Complessivamente sono stati sospesi 140 operatori tra dipendenti e convenzionati in tutta l’azienda USL della Romagna. La percentuale dei sospesi sul totale degli operatori con obbligo vaccinale è inferiore al 1% in tutti gli ambiti territoriali e non si apprezzano sostanziali differenze tra Cesena, Forlì, Rimini e Ravenna.

In continuo aumento il numero dei soggetti vaccinati nei centri vaccinali aziendali (al 6 giugno 905.032 con prima dose, 869.428 con seconda dose, 601.486 con terza dose e 27.649 con quarta dose la cui somministrazione è iniziata il 1 marzo, a cui vanno aggiunte 110.748 dosi somministrate dai MMG.)

Bollettino COVID settimana 30 maggio – 5 giugno

Dettaglio comuni 30 maggio – 5 giugno