Quantcast

Fiab Ravenna: sabato 25 giugno escursione in bici nella zona Nord della città, tra pineta e piallassa

Tornano le Giornate nazionali del Cicloturismo alla scoperta del territorio in bici. L’iniziativa di FIAB nazionale nasce per promuovere il turismo in bicicletta come volano economico per far ripartire il settore turistico e combattere la crisi climatica ed energetica che stiamo vivendo.

In tutto il mese di giugno sono state organizzate su tutto il territorio nazionale numerose iniziative a due ruote, adatte a tutti, accomunate dal motto “Quest’estate pedaliamo in Italia!”, per diffondere sempre più una modalità di turismo rispettosa dell’ambiente e con grandi benefici per la salute privata e pubblica, risparmio di CO2 e a zero consumo di carburanti.

“Si tratta di escursioni facili durante le quali i partecipanti possono visitare parchi, oasi e realtà enogastronomiche che si sviluppano lungo ciclabili e/o strade a basso traffico” spiegano da FIAB Ravenna.

Sabato 25 giugno è stata organizzata un’escursione nella zona Nord della città, Pineta San Vitale, Sant’Alberto e Pialassa Baiona, che si concluderà presso l’Hotel Meridiana di Marina Romea che entrerà a far parte di Albergabici, il portale delle strutture bike-friendly dedicato a chi sceglie la bici come mezzo per il proprio turismo. All’arrivo sarà possibile fermarsi per un open buffet con quota di partecipazione e prenotazione obbligatoria entro venerdì 24 giugno.

Tutte le indicazioni sono presenti sul sito www.fiabravenna.it.

Con questo stesso spirito di turismo sostenibile, domenica 19 giugno si è svolto con una larghissima partecipazione il Cicloraduno regionale Emilia-Romagna FIAB: più di 100 ciclisti, con bici tradizionali ed e-bike, sotto un sole incessante, hanno pedalato insieme lungo la Val Baganza sul percorso cicloturistico ER9 Tirrenico, fino su al Passo della Cisa, ritrovandosi in piacevoli momenti di aggregazione nei vari comuni e punti di sosta e ristoro lungo il percorso.

FIAB Ravenna continua inoltre il suo impegno nella promozione della bici anche tra i giovani partecipando al progetto di volontariato e cittadinanza attiva per ragazzi e ragazze dai 14 ai 19 anni “Lavori in comune – Magliette Gialle”. Da lunedì 27, per due settimane, i volontari di FIAB Ravenna gestiranno per le ragazze e i ragazzi i laboratori per la conoscenza della bicicletta, con escursioni sul territorio, laboratori tecnici, lesson bike e tanto tempo all’aria aperta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RavennaNotizie, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.