Casola Valsenio, a fine ottobre cambia il servizio di raccolta rifiuti da zona a zona

Nel Comune di Casola Valsenio è in corso un periodo di importanti novità legate ai servizi ambientali e al rispetto dell’ambiente. L’amministrazione comunale informa – in accordo con Hera – che a partire dal 31 ottobre 2022 il sistema di raccolta rifiuti verrà modificato con il servizio di porta a porta “di prossimità” nel forese, di porta a porta “misto” nel centro storico e nelle zone residenziali e di porta a porta “integrale” nella zona industriale. Il porta a porta di “prossimità” del forese prevede la raccolta di tutte le frazioni differenziate e dell’organico con cassonetti e bidoni stradali. Per il rifiuto indifferenziato, la raccolta avverrà con cassonetto elettronico che permette di controllo degli accessi. In centro storico e nelle zone residenziali, il porta a porta misto prevede la raccolta domiciliare di indifferenziato e organico e la raccolta stradale di carta, plastica, vetro, lattine. Il porta a porta integrale della zona artigianale e industriale riguarda invece la raccolta domiciliare di tutti i rifiuti.

La ragione di queste importanti novità è legata all’impegno dell’amministrazione di raggiungere l’obiettivo del 65% di raccolta di rifiuti riciclabili (carta, organico, plastica, vetro…), come previsto dal Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti. Attualmente, le percentuali di raccolta differenziata del Comune sono attorno al 53,4%. Al fine di informare cittadini e attività, sulla nuova organizzazione del servizio di raccolta rifiuti, è possibile partecipare agli incontri di approfondimento presso il Cinema Senio (via Roma 46, Casola Valsenio): mercoledì 6 luglio alle 20:30 per utenze domestiche e non domestiche di Centro Storico e Zona Residenziale e venerdì 8 luglio alle 20:30 per utenze domestiche e non domestiche della Zona Artigianale e Forese.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del Comune di Casola Valsenio.